Utente 223XXX
Buongiorno Gentili Dottori,

ho ritirato l'esito di esami del sangue per screening trombofilico

Vitamina B12: 224 (valori di rif. 197-866)
Acido folico siero: 2.06 deficienza inferiore a 2.2

fibrinogeno 410 (valori di rif 150-400)

ricerca lupus anticoagulant: dubbia presenza dell'inibitore di tipo lupus, riconfermare dato a distanza di 12 settimane

Gli altri valori sono nella norma: cardiolipina, resistenza proteina c attivata
vitamina b6: 5 (valori 4-18), proteina s, antitrombina, fdp, ptt ratio, inr.

Volevo chiedere cosa comporta questa carenza di acido folico e il sospetto lupus,
bisogna fare altri accertamenti?

grazie mille

[#1]  
156628

Cancellato nel 2015
Egregio utente,
un collega Le ha già almeno in parte risposto.
https://www.medicitalia.it/consulti/allergologia-e-immunologia/254508-esami-sangue-acido-folico-inibitore-lupus.html
Non è corretto che continui a reiterare la domanda in più categorie.

Venendo al Suo quesito, dal momento che sembra desiderare un altro parere:
1- sarebbe utile sapere perché ha fatto queste analisi;
2- la carenza di folato può indurre iperomocisteinemia che rappresenta un fattore di rischio cardiovascolare (ma l'omocisteina non è stata dosata);
3- il dubbio sul LAC deve essere comunque inquadrato nell'ambito della Sua storia clinica (v. punto 1); in ogni caso anche una franca positività del LAC non significherebbe avere il lupus eritematoso sistemico (l'esame si chiama così perché è più frequentemente alterato nei soggetti affetti da lupus);
4- un (singolo) valore di fibrinogeno come quello riportato non ha significato clinico;
5- ulteriori altri accertamenti devono essere consigliati da chi ha potuto valutarla e ha deciso di prescrivere le analisi.
Cordialmente,