Utente 790XXX
Buon giorno,
da anni mi e stata riscontrata una sindrome di sjogren sistemica , però nel corso degli anni le cose sono un pò cambiate . si sono affiancati nuovi sintomi non prorio della sjogren. come il dolore alla scapola e faccio fatica a fare le cose come tenere un'aspirapolvere, le braccia e le gambe si stancano subbito, mi è impossibile stare al sole mi scotto subito Ma quello che mi preoccupa di più sono il fastidio e il dolore alle caviglie che sono dolenti e gonfie ho effettuato una risonanza magnetica e questo è il risultato
RM caviglia sx
elementi di tipo reattivosinuviale interessano il legamento interosseo astragalo calcaneare (legamento a siepe) e si estendono al senso del tarso.presenza di osso del triangolo indiviso con associati fenomeni reattivi sinoviali in forma di distenzione cistica del vertice anteriore del triangolo adiposo di kager .lievi fenomini reattivo sinuviali peritendinei nei tendini peronieri e nel tendine del tibiale posteriore alle pulegge malleolari, nel tendine del FLA all'imbocco del tunnel tarsale e nel tendine tibiale anteriore al retinacolo inferiore degli estensori, in un quadro di tenosinuvite cronica. Sofferenza inserzionale dell'apponeurosi plantare su entesofita calcaneare (spina calcaneare inferiore)
RM caviglia dx
Segni di discreta condropatia dell'articolazione tibio-astragalica.
Lievi fenomeni reattivo-sinoviali peritendinei nei tendini peronieri e nel tendine del tibiale posteriore alle pulegge malleolari, nel tendine del FLA all'imbocco del tunnel tarsale, enel tendine del tibiale anteriore al retinacolo inferiore degli estensori, in un quadro di tenosinovite cronica.
Elementi di tipo reattivo sinoviale interessano il legamento interosseo astragalo - calcaneare (legamento a siepe) e si estendono al seno del tarso.
Sono un pò sconcertata e ho perso un pò la fiducia
non sò se è di interesse reumatologico o ortopedico.
Ringrazio sin da ora per qualsiasi suggerimento possiate darmi.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Tamburello

24% attività
0% attualità
0% socialità
LEGNANO (MI)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2012
Gentile Utente,
Sarebbe opportuno capire se e quale tipo di trattamento sta effettuando per la sindrome di Sjogren.
la sindrome di Sjogren potrebbe, infatti, associarsi ad uno stato infiammatorio articolare, sia esso come manifestazione di malattia, sia come condizione patologica a se stante, ma associata alla precedente.
Le consiglio pertanto di effettuare la visita reumatologica essendo sicuro che il Suo medico curante le saprà consigliare uno dei tanti bravi Reumatologi nella provincia di Roma.
Sperando di esserLe stato utile,
Porgo cordialità.
Dr. Antonio Tamburello

[#2] dopo  
Utente 790XXX

buongiorno Dottore,
grazie infinite per per la sua disponibilità
ci tenevo ad informarla che sono in terapia dal 2007 con 400 mg di plaquenil al dì , 5 mg di deltacortene, che per il momento è stato sospeso perche purtroppo si erano abbassati i valori di acth e cortisolemia ora in lieve ripresa.

Seguirò il suo suggerimento e tornerò dallo specialista come gentilmente lei mi ha consigliato
distinti saluti