Utente 540XXX
Salve gentilissimi dottori,sono un ragazzo di 25 anni ed ho un problema che ormai mi perseguita da ben 5 mesi e che non sono ancora riuscito a risolvere.
5 mesi fa' in seguito ad una prostatite non specifica ed ad un rapporto piu' o meno a rischio,ho iniziato ad avvertire dei dolori muscolari nei glutei,ingiuni e giu' lungo la parte interna della coscia. Con il passare del tempo i dolori si sono estesi al resto del corpo quasi ovunque, avambraccia,piedi,caviglie,polpacci,coscie,polsi,mani e un lieve dolore nella parte sinistra in basso della nuca.
Certi dolori sono del tipo "fitte " e non sono costanti,si possono descrivere come un dolore da mal di denti, un dolore nevralgico.Altri invece sono costanti,come nel nervo al lato del ginocchio e lungo le avambraccia,costanti nel senso che si fanno sentire di continuo e fanno male anche al tatto.
Sono stato visitato dal mio medico curante,ho fatto veramente tutte le analisi del sangue possibili compreso quello dell'hiv dopo 5 mesi.
Sono stato da un neurologo e da un reumatologo,i quali mi hanno detto che non ci sono ne problemi neurologici ne malattie reumatiche.
Ho fatto una cura di antinfiammatori "aulin" e di "deltacortene da 25" per 2 settimane senza nessun miglioramento..
Ora non so' veramente piu' cosa fare,ed e' per questo che mi sto' rivolgendo a voi sperando di ricevere qualche consiglio e di risolvere il mio problema. Ringrazio in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Alcune infezioni genitourinarie possono causare risentimenti articolari secondari (reumatismi reattivi postinfettivi) ma la riferita negatività degli esami eseguiti ed in particolare le rassicurazioni dei colleghi specialisti che l'hanno visitata fanno propendere per un origine funzionale di tipo fibromialgico. MG
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 540XXX

Buon giorno Dr.Mauro Granata la ringrazio profondamente per la risposta.
A questo punto cosa mi consiglierebbe di fare?
Da 4 giorni sto' prendendo del Contramal gocce x 3 volte al di' ,ma non vedo risultati. Mi dia qualche consiglio per favore. La ringrazio

[#3] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Il trattamento della fibromialgia deve essere fondato su un approccio personalizzato e multimodale impossibile da impostare senza un rapporto diretto. Si faccia consigliare dal suo medico di famiglia di riferimento un collega che abbia esperienza nella cura delle sindromi somatiche funzionali nella sua città. MG
Mauro Granata