Utente 332XXX
Salve dottore,

Le scrivo perche' ieri ho fatto una capillaroscopia da cui e' risultato:
' quadro capillaroscopico cartterizzato da anse tortuose, con lieve edema, come da alterazioni aspecifiche'.
Inoltre dice che il flusso capillare e' granuloso.

Io soffro di geloni da quando avevo 13-14 anni (ora ne ho 23), perdo molti capelli, ho qualche vena varicosa e mi si addormentano facilmente gli arti, quindi suppongo di soffrire di una cattiva circolazione.
Comunque, se le alterazioni sono aspecifiche, vuol dire che non c'e' una causa/malattia reale?
E, un'ultima domanda, da piu' di un anno le palpebre, sia inferiori che superiori, del mio occhio sinistro sono perennemente gonfie. A volte lo sono di piu', altre un po' meno...ma il gonfiore c'e' sempre. A seconda che siano piu' o meno gonfie noto un gonfiore anche alla parte sinistra del viso...potrebbe essere a causa di qualche vena o della cattiva circolazione? (ho fatto controlli, analisi del sangue, TAC, ecografie, prove allergiche...ma tutto risulta a posto).

Cordiali Saluti
Paula

[#1] dopo  
Dr.ssa Brunella Bigliardo

32% attività
0% attualità
0% socialità
COMO (CO)
CARPI (MO)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2013
Gentile Utente,

la sua supposizione mi pare corretta e credo si tratti solo di disturbi del microcircolo comunemente noti come geloni e non correlati ad alcuna malattia.
Oggi si curano facilmente con la carbossiterapia.

Saluti
Dr.ssa Brunella Bigliardo