Utente 115XXX
buonasera,
ormai 3 anni fa a 24 anni ebbi un attacco acuto di gotta all'alluce. Feci esami del sangue e risultò l'uricemia intorno ai 10; il medico curante mi spiegò che era di origine genetica e mi diede qualche consiglio alimentare inoltre mi prescrisse allopurinolo. nonostante diversi dosaggi il valore rimaneva invariato. decise allora di sospendere la cura visto che asintomatico dopo primo attacco.
pochi mesi fa cambiando medico di base per cambio residenza mi prescrisse adeuric 80 mg 1 capsula al di. il valore subito si abbassò sotto il range di riferimento, allora provammo con mezza capsula e il valore si stabilizzò in diversi controlli in valori centrali al range.
settimana scorsa secondo attacco di gotta, meno intenso. valori di acido urico non superiori al range anzi piuttosto bassi. che fare? visita specialistica?
grazie

[#1] dopo  
Dr.ssa Brunella Bigliardo

32% attività
0% attualità
0% socialità
COMO (CO)
CARPI (MO)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2013
Gentile Utente,

assolutamente visita specialistica. Occorre anamnesi e visita accurata e qualche altro esame del sangue per capire l'origine dei suoi attacchi. E cmq, non sempre il valore "normale" di acido urico nel sangue basta per non avere attacchi di gotta così come è vero il contrario. Intanto beva molta acqua poco calcica.

Saluti
Dr.ssa Brunella Bigliardo

[#2] dopo  
Utente 115XXX

Grazie mille Dott.ssa della sua risposta.

[#3] dopo  
Utente 115XXX

Le chiedo cortesemente quali esami da laboratorio potrebbero essere utili per avere un quadro completo? Così da recarmi alla visita specialistica già con gli esami fatti.
grazie
L

[#4] dopo  
Dr.ssa Brunella Bigliardo

32% attività
0% attualità
0% socialità
COMO (CO)
CARPI (MO)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2013
porterei le analisi di primo livello (emocromo ecc..), poi deciderà lo specialista, sulla base della visita, cosa farle fare.

Saluti
Dr.ssa Brunella Bigliardo