Utente 260XXX
Buongiorno,

Ho 32 anni, faccio una vita normale e un lavoro sedentario. Da circa due settimane mi alzo dal letto la mattina con dolori piuttosto forti alla parte alta della schiena (tra le scapole), leggermente spostati verso destra. I dolori sembrano alleviarsi se mi piego in avanti. Questi dolori si sciolgono con il movimento, ma tendono a ripresentarsi se rimango seduto a lungo. E' possibile ipotizzare un coinvolgimento reumatologico o è piuttosto un problema ortopedico/posturale? Quali sono gli esami adatti per verificare la natura del problema?

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Marco Bonelli

32% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
Buonasera,la tipologia è la sede del dolore non portano a configurare un malattia reumatologica,intendendo con ciò un reumatismo di tipo infiammatorio.Verosimilmente là prolungata stazione seduta ,lo scarso movimento associato ad un lieve scoliosi possono essere la causa del Suo dolore.Al perdurare del sintomo effettui una visita dal curante ed in caso una radiografia della colonna in Totò.Una modica ma continua attività sportiva potrebbe esserLe di aiuto ,tipo nuoto o attrezzistica con moderazione.Un saluto
Dr. Marco Bonelli
MedicoChirurgo
Specialista in Reumatologia