Utente 375XXX
salve a tutti dottori, mi scuso se ho sbagliato sezione ma non sapevo dove inserire il thread. La faccio breve: l'altro giorno giocando a basket mi sono "insaccato" il pollice della mano sinistra e, non essendo stata la prima insaccatura, l'ho subito tiraro e messo sotto acqua fredda. Tornato a casa il dito si è chiaramente gonfiato ed ho applicato del ghiaccio e preso un aulin ma la cosa che mi preoccupa è che ad oggi il dito è ancora gonfio ed anzi presenta in alcune zone un colore violaceo come fosse sangue pisto. Non provo dolore (se non al tatto forte) e riesco a muoverlo e piegarlo benissimo. Il giorno preciso in cui è avvenuto l'incidente è venerdì.. Non sono andato in pronto soccorso poiché è una cosa che mi è successa e risuccessa e non la ritenevo grave ed anche perché con un problema del genere al pronto soccorso ci passi la vita..
Grazie a tutti in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

il colore violaceo (ecchimosi), indica una lesione con versamento di sangue.

Ora, si tratta di valutare che tipo di lesione: escluderei, di massima, un danno osseo (in tal caso non muoverebbe il pollice senza problemi), va va valutata l'eventuale presenza di lesioni dei tessuti molli (capsula, legamenti collaterali, placca volare), in particolare del legamento collaterale ulnare della metacarpo-falangea (lesione di Stener).

Conviene comunque fare una radiografia del pollice (in 3 proiezioni) e un accurato esame clinico, per escludere lassità articolari.

Buona giornata.

Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale