Utente 217XXX
Buongiorno,

mia mamma di anni 81 è in cura da molto tempo per la sindrome di sjogren e di recente gli è stata diagnosticata una maculopatia degenarativa. Attualmente la terapia farmacologica è la seguente:
- plaquenil 200 mg 1 cpr al giorno
- ramipril e idroclorotiazide 2,5/12,5 mg 1 cpr al giorno
- folidex 400 1 cpr al giorno
- zyloric 300mg 1 cpr al giorno

Siccome ho sentito dire che il plaquenil potrebbe essere responsabile della maculopatia chiedevo se esiste un farmaco di nuova generazione da sostituire al plaquenil tale da evitare la maculopatia ed altri effetti collaterali.
Ringrazio anticipatamente per la gentile risposta.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
La maculopatia tossica da idrossiclorochina è molto rara e mostra alcune caratteristiche particolari che la distinguono da quella degenerativa comune. Nel caso si volesse comunque procedere a modificare la terapia il methotrexate, il cortisone e la ciclosporina sono tra i farmaci immunomodulatori più utilizzati, anche se, considerando il loro rapporto di rischio beneficio questi farmaci vengono prescritti solo nei casi con grave impegno sistemico. Cordiali saluti.
Mauro Granata