Utente 214XXX
Gentili dottori, ho avuto un problema osseo curatomi anche con iniezioni di clodron per 30gg e che ho fortunatamente risolto. Tuttavia dopo la cura con Clodron 200mg datami dallo specialista, il medico di famiglia mi ha consigliato di continuare la cura per altri 2 mesi prendendo Risedronato 35mg una volta a settimana. Semplicemente il mio dubbio è questo: siccome le due classi di farmici sono simili, dopo aver fatto una cura di Clodron (finita da 10gg), c'è incompatibilità se continuo per 2 mesi la cura con Risedronato (essendo entrambi i farmaci interagenti con l'osso) ?
Perché nel foglietto del Risedronato c'è scritto che non va preso contemporaneamente ad altri bifosfonati. Anche se la cura con Clodron è terminata 10gg fa, persiste la contemporaneità?
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Devito

20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2011
Buongiorno,
Entrambi i farmaci appartengono alla classe dei bifosfonati. Può assumere il risedronato dopo il clodronato ma non capisco quale indicazione lei abbia nell’assumere questi farmaci.
Saluti
Dr. Antonio Devito
Specialista in Geriatria
Ospedale San Pietro Roma

[#2] dopo  
Utente 214XXX

Grazie della risposta dottore. Ho avuto una frattura con ritardo di consolidamento.