Utente 171XXX
Salve,
mio padre che abita in Italia, da un po di tempo ha male alle articolazioni: spalle, mani e ginocchia. E' stato curato con una cura cortisonica, il medico curante non era consapevole che mio padre aveva problemi al fegato e di glicemia. La cura di cortisone dopo 2 mesi l' ha spedito all' ospedale ( devastato ovviamente ). Il cortisone ovviamente da quel punto di vista lo ha sanato, adesso da 4 settimane e' uscito dall' ospedale e da un momento all' altro gli sono ritornati i dolori alle articolazioni. Da una visita fatta l' anno scorso si legge: ' degenerazione artrosica, carico delle articolazioni interfalangee ....ecc..ecc.. Quello che io mi chiedo per una persona anziana ( quasi 80 anni ) esiste un rimedio per il suo dolore che non lo fa dormire la notte, che non sia un cortisone ?
Grazie per la vostra attenzione

Coletti Roberto

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Caro Roberto i cortisonici sono farmaci molto efficaci e rivestono un ruolo molto importante nella terapia di molte malattie. Come ogni altro medicinale vanno utilizzati con attenzione e competenza. Per quanto riguarda la loro indicazione nel caso specifico le notizie fornite sono troppo scarse per dare un giudizio che non può prescindere da un corretto orientamento diagnostico. Accompagni suo padre da uno specialista reumatologo e si affidi alle sue cure. MG
Mauro Granata