Utente 148XXX
Sono una donna di 33 anni. Nel marzo del 2009 è nato il mio primo (e al momento unico) figlio. Ho appena concluso l'allattamento, avendolo allattato per 11 mesi. E solo ora, essendo il mio seno tornato alle sue dimensioni normali, mi sono accorta, grazie all'autopalpazione, di avere un nodulo al seno sinistro. Mi era già capitato da ragazza (in età adolescenziale): allora si trattò di un fibroadenoma che si trovava nella parte alta dello stesso seno e dopo alcuni controlli e un po' di tempo mi fu levato, dal momento che era cresciuto (fino a ca. 2 cm di diametro). Quello che sento oggi, invece, si trova nella parte bassa del seno. Preciso che non mi crea alcun dolore.
Le mie domande sono le seguenti: 1) E' possibile che si tratti di una ghiandolina ingrossata a causa dell'allattamento e/o della fine del medesimo? 2) Per un controllo medico, è consigliabile aspettare qualche mese in modo che la ghiandola mammaria torni a completo riposo?
Grazie!

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
1) E' possibile senz'altro

2)No è meglio non aspettare. In gravidanza e allattamento per ragioni ormonali il rischio è maggiore.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 148XXX

A che rischio fa riferimento?
Grazie ancora!

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Semplifico il problema con una battuta : l'evento gravidanza+ allattamento lo consideriamo come un fattore di protezione definitivo, ma a distaza di qualche anno da questo. Durante la gravidanza+ allattamento, a causa della tempesta ormonale indotta, si dovrebbe aumentare la soglia della sorveglianza, anche perchè più difficile risulta la diagnosi.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 148XXX

Grazie, farò quanto prima il controllo!

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ecco un esempio (di oggi) di quanto sia pericoloso pensare che la sintomatologia sia da mettere sempre in relazione alla gravidanza o all'allattamento.

https://www.medicitalia.it/02it/consulto.asp?idpost=133819#626078
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com