Utente 237XXX
Buongiorno,Gemt.issimi Dottori.

Vi scriVo per avere una risposta al mio PROBLEMA!

Ho 43 anni,Dicembre 2010 faccio una visita dal ginecologo aspettando un bambino(SFORTUNATAMENTE HO AVUTO UN'ABORTO SPONTANEO),dalla visita anche al seno si accorge che ho un nodulo,vado a gennaio 2011 a fare mammografia e ecografia nn trovano nulla.Dopo pochi giorni vado a fare un'altra visita da un'altro ginecologo privatamente,visitandomi e facendomi l'ecografia mammaria trova anche lui in piccolo nodo di 6 mm Q3 MAMMELLA DESTRA,Visto che è lo stesso ginegolo che operò mia mamma nel 2008 per lo stesso problema NODUOLO Q3 MAMMELLA DX,CARCINOMA, togliendole anche tutti i linfonodi ascellari avendo fatto metastasi..Dopo qualche giorno mi reco all'ospedale per fare questo BENEDETTO AGOASPIRATO,ma la ds.ssa che doveva esuguirlo rifacendo ecografia' nn è riusci' ha trovare nessun nodulo, cosi' niente agoaspirato!,Eppure palpeggiando con la mano la mammella si sente QUESTA PALLINA CHE MI FA ANCHE MALE.Ne parlo con GINECOLOGO mi dice, di tenere sotto controlo questo NODULO.AGOSTO 2011 ripeto solo ecografia mammaria,anche quest' altro dottore SENOLOGO conferma la presenza di un'area nodulare di 6mm,ma mi dice stia tranquilla NONè NULLA DI CUI PREOCCUPARSI. A GENNAIO 2012 RITORNO NELLA STESSA STRUTTURA OSPEDALIERA, DOVE FECI MAMMOGRAFIA 2011,nuovamente questo GENTILE E CORTESE DOTTORE non trova nulla, al che' mi viene da porgli la domanda come mai due GINEGOLOGI è un SENOLOGO facendo ecografia hanno riscontrato questo nodulo?Da li è NATA UNA DISCUSSIONE ACCESA,mi risponde a OGNUNO IL SUO LAVORO.....i ginecologi facciano il loro lavoro,al che risposi anche un suo collega senologo ha riscontrato questo NODULO,lui g...LUI SI è DIFESO COSI'! .CMQ da parte di questo medico ho trovato molta poco PROFESSIONALITà E UMILITà, e per di più sul referto riporta visita senologica....QUANDO LUI NN L'HA PROPRIO ESUGUITA. Da parte mia oltre a sentire questa pallina ho sempre un dolore proprio in quel punto della mammella anche solo sfiorandola,

Mi son permessa dI scrIverVi per sapere come può essere che due ginecolgi,più il senologo che ha effettuato l'ecografia hanno riscontrato questo nodulo, e GLI ALTRI DUE CHE SI VANTANO DI ESSERE ECCELENTI NEL LORO LAVORO NN HANNO RISCONTRARTO NULLA....MAGARI PENSANDO CHE IO SIA PAZZA.

CORTESEMENTE COSA MI CONSIGLIATE DI FARE.....QUALCHE ESAME PIù APPROFONDITO?

In Attesa di un Vs. GENTILE RISCONTRO
Ringrazio tutto LO STAFF DEI DOTTORI
Porgo cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Domanda da un milione di euro

>>come mai due GINEGOLOGI è un SENOLOGO facendo ecografia hanno riscontrato questo nodulo?>>>

Lei ci scambia per il Padre Eterno. Cose si fa a sapere cosa fare se non sappiamo se il nodulo c'è oppure no ?

Purtroppo la senologia è terra di nessuno perchè non esiste una specializzazione ed alcuni dalla mattina alla sera si improvvisano senologi. Non parlo del suo caso ma di un problema generale.

Sicuramente il riscontro alla sua età di un nodo a recente insorgenza , aspettando jun bambino e con una storia familiare per carcinoma al seno VA DEFINITO CON ASSOLUTA PRECISIONE e accuratezza.

Seguirei due strade, perchè la diagnosi non va fatta sulla base di una pseudospecializzazione , ma partendo dal presupposto che >>LA FACCIA CHI LA SA FARE>> :

1) Si affidi ad un radiologo ecografista dedicato SOLO alla diagnosi strumentale della mammella e poi se neanche lui trova il nodulo , non ci pensi più

2) Pretenda se il nodulo è stato riscontrato una AGOBIOPSIA ECOGUIDATA PRECAUZIONALE
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 237XXX

Gent.issimo Dottor Slvo Catania

Prima di tutto la Ringrazio per la sua tempestiva e Cortese risposta.

Non mi permetterai mai di dire e di pensare con Voi siate il Padre Eterno

Dopo 9 mesi dall'aborto,ho ripetuto l'ecografia mammaria effettuandola da un RADIOLOGO ECOGRAFISTA dedicato ESCLUSIVAMENTE alla diagnosi strumentale della mammela.riscontrando nuovamente questo nodulo,effettuata in un opsedale molto noto MOLINETTE DI TORINO,proprio lui mi ha detto di stare serena pur sapendo del CARCINOMA di mia mamma!

Invece a gennaio 2012,dopo 4 mesi oltre ecografia fatta anche mammografia sempre da un RADIOLOGO ECOGRAFISTA dedicato anch'esso SOLO x diagnosi mammella,in un'altra struttura ospedaliere VALDESE A TORINO,nn RISCONTRANDO NULLA!

Per questo motivo avevo posto la mia domanda....non riuscendo me stessa a capire la motivazione ....visto l'AVANGUARDIA CHE ABBIAMO NELL'ECOGRAFIE.

Se Le,i dottor Catania sa indicarmi un buon RADIOLOGO ECOGRAFISTA qui a Torino,le sarei davvvero grata.

La Ringrazio anticipatamente
Cordialmente

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Procediamo per gradi e mi scriva tra i vari fattori di rischio rispondendo uno per uno

http://www.senosalvo.com/come_si_calcola_rischio_reale.htm

1) L'età di insorgenza del carcinoma nel caso della sua mamma

2) Ci sono altri casi di carcinomi familiari (sino alle cugine di I° grado) alla mammella e ovaio ?

3) A che età ha avuto le prime mestruazioni

4) Terapie ormonali (es .pillola o stimolazioni ormonali) negli ultimi 10 anni

5) Interventi in passato sulla mammella, riportando il referto istologico.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 237XXX

Buonasera,
Dott Salvo Catania.

Nel ringraziarla per la sua cordialità,ma soprattutto per la PROFESSIONALITà.

1) La mamma nel 2003 all'età di 68 anni,facendo mammografia hanno riscontrato questo nudulo,doveva fare altri controlli nn più fatti x motivi di lavoro.Nel 2008 Anni 73 fatto nuovamente mammografia ed ecografia NODULO PIù GROSSO,operandola subito e asportando nodulo e tutti linfonodi ascellari.
Fatto ciclo di chemioterapia,più radioterapia,dopodichè hanno dato come terapia da assumere tutti i girni per 5anni terapia ormonale di nome FEMARA.

2) Che io SAPPIA in famiglia nessun caso di carcinoma.

3) Mestruazioni all'età di 13 anni.

4) Negli ultimi 10 anni nessuna terapia ormonale,in passato ho preso per parecchi anni la pillola.

5) Non ho mai avuto in passato nessun intervento alla mammela.

Dimenticavo di dirle che fumo 12 sigarette al giorno,la mamma mai fumato.

Spero d'aver risposto correttamente alle sue domande.

Ringrazio INFINITAMENTE
Rinnovandole cordiali saluti

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Si tratta di un rischio non particolarmente alto (anche il caso della mamma può essere considerato con elevata probabilità come tumore SPORADICO in cui l'ereditarietà non c'entra nulla) e quindi risolverei il problema affidandosi ad un radiologo di consolidata esperienza che non possiamo indicarle perchè vietato dalle linee guida.

Se non riuscisse a venirne a capo allora approfondirei una volta per tutte o con una agobiopsia, come scrivevo prima, ecoguidata del nodo ed eseguita ovviamente da chi "lo vede" oppure tramite una Risonanza Magnetica

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/quando_perche_fare_RMM.htm

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6] dopo  
Utente 237XXX

La ringrazio infinitamente Dottor Salvo Catania,per la sua gentile disponibilità nel rispondere ai miei quesiti in modo davvero PROFESSIONALE.

Seguirò tutti i suoi consigli.

Nel ringraziarla le auguro buon lavoro e buona domenica

Cordialmente