Utente 227XXX
Gent.mi dottori gradirei per cortesia un Vs. parere sul referto istologico dopo intervento al seno per microcalcificazioni: papilloma duttale con area di carcinoma duttale in situ cribriforme di basso grado sec. WHO(DCIS low grade/DIN 1) coinvolgente il 15% della lesione configurando un quadro di papilloma atipico. ( pezzo operato cm 4,5x4,3) Grazie molte distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Parere in che senso ?

Cosa Le hanno proposto di fare dopo l'intervento ?
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 227XXX

Dottore buongiorno, chiedevo cosa era più appropriato fare mi consigliavano una cura ormonale volevo cortesemente conoscere anche un Vs. parere. Grazie infinite distinti saluti.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Quanto programmato è condivisibile.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 227XXX

Dottore la ringrazio molto e porgo cordiali saluti.

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla !
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6] dopo  
Utente 227XXX

Dottore buongiorno avrei piacere di sapere la cura più appropriata e la gravità della malattia la diagnosi seguente:
neoplasia intra-epiteliale duttale di grado 1 (din1)
papillomi intraduttali
Adenosi sclerosante
Positiva la determinazione immunicitochimica dei ricettori per estrogeni
(90% delle cellule neoplastiche) e per progesterone(40% delle cellule neoplastiche) Assenza di immunoreattività di membrana per Her-2/neu
(HercepTest,Dako)
La frazione proliferante (Ki-67) è pari al 5%

La ringrazio sentitamente per la disponibilità
distinti saluti

[#7] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ma quale gravità : è un carcinoma IN SITU.

E' vietato fare prescrizioni di terapie tramite Internet per ovvie ragioni.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#8] dopo  
Utente 227XXX

Dottore mille grazie!!!
Mi scusi, capisco bene per quanto riguarda le cure.
grazie per la tempestività nel rispondere è un grande aiuto.
Distinti saluti.

[#9] dopo  
Utente 227XXX

Gent. Dottore, a sei mesi dall'intervento per il carcinoma in situ, le analisi
del sangue hanno rilevato quale solo indicatore, tra quelli richiesti, con valore superiore alla norma il CA 15-3 (pari a 31,16, valore di riferimento
0 - 25). Ciò mi crea preoccupazione. Fiduciosa in una sua risposta in merito Le porgo i miglori saluti. Grazie.

[#10] dopo  
Utente 227XXX

(Devo precisare che sto seguendo una terapia con tamoxifene 5 mg die)

[#11] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Un incremento così lieve non desta preoccupazioni twnwndo conto anche del fatto che i marcatori possono incrementarsi anche per cause non tumorali

https://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/75-marcatori-tumorali-tumor-markers.html
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#12] dopo  
Utente 227XXX

Grazie dottore, per la rapida risposta che come sempre è di grande aiuto. Cordiali saluti.

[#13] dopo  
Utente 227XXX

Gentilissimo Dottore considerato che assumo tamoxifene (5mg/die)
posso prendere bustine di Polase in quanto a volte ho dei crampi, anche alle spalle? non interferisce con questo farmaco?
La ringrazio tantissimo.
Distinti saluti.

[#14] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dovrebbe parlarne con il suo curante o con chi ha prescritto il farmaco.

Quello che assolutamente si deve sapere è che il tamoxifene può interagire con questi farmaci (antidepressivi in particolare).

Le allego il link per i dettagli



http://www.galileonet.it/articles/4c32e26e5fc52b3adf003108

>>Si tratta di antidepressivi come gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRIs) e della noradrenalina (SNRSs), per esempio la paroxetina, la fluoxetina, il bupropione e la duloxetina; antipsicotici come la tioridazina, la perfenazina e il pimozide; antiritmici e farmaci per il cuore quali la chinidina e la ticlopidina, gli antiinfettivi e gli antistaminici e alcuni calciomimetici.>>
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#15] dopo  
Utente 227XXX

Buongiorno Dottore La ringrazio tantissimo per la sua solerte risposta.
Distinti saluti.

[#16] dopo  
Utente 227XXX

Gentile Dottore, assumendo tamoxifene 5 mg die, c'e' qualche incompatibilità per quanto riguarda l'alimentazione? Grazie buonasera!

[#17] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
No non c'è alcuna incompatibilità documentata.

Tuttavia rimane ancora da investigare l'azione della di alcuni alimenti sui recettori per gli estrogeni, e sugli effetti ormonali dell'associazione curcuma-tamoxifene, e curcuma-LHRH.

Conclusione mentre si è in terapia con farmaci, e soprattutto per periodi prolungati, è sbagliato aggiungere erbe e/o integratori, anche se naturali, per periodi altrettanto prolungati, senza la prescrizione e il controllo di un medico, che deve valutare il caso del singolo paziente
. E questo a maggior ragione laddove ancora non esista sufficiente letteratura scientifca a supporto della sicurezza e del vantaggio di tali interventi.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#18] dopo  
Utente 227XXX

Grazie dott. Catania per la sua tempestiva risposta. Cordiali saluti.

[#19] dopo  
Utente 227XXX

Gentilissimo Dottore, nei tre anni successivi ho effettuato controlli a cadenza annuale: dall'ultima mammografia bilaterale "non si apprezzano aree di distorsione parenchimale nè opacità nodulari nè raggruppamenti di microcalcificazioni patologiche sospette"; tuttavia l'ecografia mammaria "ha dimostrato corpi mammari a struttura mista nel cui contesto a destra al QII, in sede paraareolare, si apprezza piccola area distorsiva di aspetto pseudonodulare di circa 4mm di diametro, possibile espressione di tessuto cicratiziale ma meritevole di completamento diagnostico mediante esame bioptico (...) non sono apprezzabili ulteriori formazioni nodulari a struttura solida o liquida o aree di distorsione della normale ecostruttura parenchimale di significato patologico bilateralmente". Ricaduta in uno stato di ansia, gradirei un Suo parere in merito. Grazie infinite, distinti saluti

[#20] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Parla di possibile lesione CICATRIZIALE ed in ogni caso parliamo di lesione di 4 mm, che non giustifica tanta ansia.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#21] dopo  
Utente 227XXX

Grazie infinite dott.Catania per la sua tempestiva risposta sempre di grande aiuto emotivo. Cordiali saluti.

[#22] dopo  
Utente 227XXX

Gentilissimo Dottore scusi lo sfogo, ieri ho fatto l'esame bioptico perchè vedono un aspetto stellare al primo prelievo dicevano tra di loro si sgretola e poi ne hanno fatto altri 3. tra quindici gg. circa il risultato. Sono in ansia tremenda sto facendo tutte le congetture e non sono riuscita ad andare al lavoro spero domani . Mi scusi nuovamente grazie cordiali saluti.

[#23] dopo  
Utente 227XXX

Gentilissimo dottore le trasmetto il risultato della biopsia : diagnosi : tessuto mammario con fibrosi microcalcificazioni ed ectasie duttali lesione benigna b2 .La ringrazio per la sua gentilezza e mi scuso ma ho passato questi giorni con ansia tremenda . Grazie cordiali saluti.

[#24] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non ho parole !!!

Oltre un mese fa Le scrivevo a distanza

>>Parla di possibile lesione CICATRIZIALE ed in ogni caso parliamo di lesione di 4 mm, che non giustifica tanta ansia.>>

E nessun altro l''avrebbe rassicurata regalandole un mese di ansia gratuita ???
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#25] dopo  
Utente 227XXX

Gentilissimo Dr. Catania purtroppo i tempi previsti nella mia zona non potevano essere più brevi e nonostante la precisazione sulla collocazione della possibile lesione nessuno è stato in grado di sbilanciarsi a ciò si aggiunge una mia inclinazione allo stato di ansia .
La saluto cordialmente e la ringrazio moltissimo.

[#26] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com