Utente 277XXX
Buonasera,
sono una donna di 37 anni con due bimbi,
dal mese di giugno ho cominciato a trovare delle piccole macchiette di sangue sul reggiseno...da subito la mia ginecologa mi ha detto che era un'infezione, ma poi fatta la cura con Gentalyn beta senza risultati mi sono diretta da un senologo molto bravo di Torino.
Praticamente avevo ed ho una crosticina che non riesce a guerire sul capezzolo dx che guarisce e poi come se scoppiasse si riforma dando luogo a piccole perdite di sangue rosso vivo.

Il senologo mi ha subito fatto una visita ad agosto facendomi anche ecografia e citologico del liquido che fuoriusciva da centro del capezzolo (non dal dotto da cui perdevo sangue).
Era tutto ok mi ha detto lui sia citologico che ecografia...
Mi ha detto che ero fatta così e che se vedevo ancora sangue era normale di abituarmi...
Ad oggi continuo a vedere questa costicina che non guarisce e che o la perdo magari nel sonno (sfregamento) o durante una doccia calda insomma non ne esco più...sono molto spaventata perchè mi pare anche poco poco che il buchino si sia allargato...
Non mi ha voluto fare l'istologico, mi rideva un po' in faccia dicendomi che non sarei morta per quello...
Parlo di un senologoo molto importante di Torino e questo mi dà fiducia solo che ho letto della malattia di Paget o dell'adenoma del capezzolo e ora ho tanta paura...Grazie infinite per le risposte

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non credo di essere bravo, nè importante quanto "il bravo e importante senologo di Torino", ma il mio punto di vita è moooooolto diverso.

1)

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/77-secrezioni-seno.html

>> dotto da cui perdevo sangue>> :
Una secrezione ematica che persiste NON E' DEL TUTTO NORMALE, anche se non vuol dire affatto che debba essere determinata dalla presenza di un tumore.

2) >> una crosticina che non guarisce>> NON E' DEL TUTTO NORMALE e non se ne diagnostica la natura con l'ecografia e con il citologico "di un dotto da dove non fuoriesce il sangue".
Ma non vuol dire affatto che sia il segno di una malattia di Paget

Farei una visita DERMATOLOGICA e se viene escluso un semplice eczema del capezzolo ribelle alla terapia topica (non ci metta il Gentalyn prima della visita che poi non si capisce nulla), occorre fare lo SCRAPING del capezzolo per l'esame citologico o una piccolissima biopsia incisionale per l'esame istologico.

Tanti saluti

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 277XXX

Grazie mille per la velocissima risposta Dottor Catania, è stato davvero gentile.
Io sono d'accordo con Lei, ho avuto l'impressione di non essere stata ascoltata abbastanza dal famoso senologo; mentre mi prelevava un po' di liquido dal dotto centrale
che era bello bianco io sottolineavo che il sangue non mi usciva da lì ma dall'altro buchino, ma lui nulla; il problema è che quando hai a che fare con un dottore ti metti nelle sue mani fidandoti ciecamente, e non sono io a dovergli dire che fare.

La cosa che non mi fà vivere tranquilla è che lui non mi ha mandato via con una diagnosi, ma con un semplice "è fatto così, ci si deve abituare, non si spaventi perchè Le uscirà altro sangue".

Ora lui voleva rivedermi a Marzo, ma ho il terrore di lasciare passare troppo tempo e poi di non sapere a chi devo ringraziare...

Volevo chiederLe, solo per vivere tranquilla in attesa della visita dermatologica, la malattia di Paget può manifestarsi anche solo con una piccola ulcerazione e il resto del capezzolo essere perfetto? Se presa in tempo si guarisce?

Grazie ancora per la sua disponibilità.

Saluti

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non credo che si possa parlare nel suo caso di malattia di Paget, che occorrerebbe vedere, ma come impostazione generale una ulcerazione o anche solo una EROSIONE SUPERFICIALE del capezzolo che NON GUARISCE, come Lei scrive, non è da considerare normale e va formulata senz'altro una diagnosi che il più delle volte è di competenza dermatologica.

Visto che me lo chiede ...il Paget è "buono" e paziente anche per anni....ma poi si ...azza!
(^_____^)
Ecco perchè la diagnosi certa va fatta ....sino a che resta buono e paziente.

Ma questo credo che non abbia nulla a che vedere con il suo caso che suppongo sia di competenza dermatologica, o almeno questo vorremmo sapere.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 277XXX

Grazie ancora Dottore,

sono andata stamane a fare la visita dal dermatologo a cui ho anche esposto la mia paura per la malattia di Paget.

mi ha visitata e a vista e toccando il capezzolo ha detto che per lui non è il Paget perchè non ha riscontrato alcuna infiltrazione e perchè di anormale c'è solo la crosticina senza nessun tipo di altro sintomo.

Comunque mi ha prenotato già una biopsia e un istologico per l' 11/12; intanto mi ha dato una cura da fare perchè secondo lui è una reazione allergica o una piccola infiammazione.

L'11 quindi prima mi visiterà e poi se riterrà il caso mi fara la biopsia e istologico.

Speriamo che guarisca il tutto con questa curetta...

Cmq la terro aggiornato e la ringrazio ancora tanto!

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Mi pare che abbia confermato quanto Le avevo scritto io con la differenza che il collega ha potuto valutare la lesione e se ha ha proposto quanto ci ha riportato evidentemente l'ha valutata come "erosione superficiale" di competenza dermatologica e non oncologica.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com