Utente 317XXX
Buonasera;
sono una ragazza di diciotto anni e la settimana scorsa ho notato un piccolo taglio al capezzolo percio' il giorno seguente ho ritenuto opportuno andare dal medico per chiedere spiegazioni. La dottoressa ha detto che non era nulla di preoccupante,soltanto una piccola lesione che sarebbe dovuta passare in qualche giorno con il Gentalyn beta. Nel frattempo attorno alla lesione s'è formata una crosticina ma il taglio peristeva,così mi sono informata su internet e ho letto della malattia di Paget che,da quanto ne ho capito, sembra molto simile a cio' che ora ho io. Sono quindi ritornata dalla dottoressa che ha ribadito che la cosa era totalmente innocua e m'ha prescritto delle garze di connettivina che dovrebbero accelerare la guarigione. Ora,la situazione sembra migliorare di pochissimo ma continua ad esserci un piccolissimo punto nella lesione che non si rimargina. Secondo lei posso stare tranquilla o è necessario fare un esame più approfondito?
La ringrazio per l'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dopo la sospensione della terapia locale non metta più nulla e ripeta la visita con tutta tranquillità

Stacchi dal suo PC cercando di non rastrellare spazzatura mediatica che finisce per esaltare il suo stato d'ansia : la malattia di Paget è pressoché inesistente alla sua età e si presenta in tutt'altro modo .

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com