Utente 284XXX
Gentili dottori, mia zia materna (la sorella più giovane di mia mamma) è entrata in menopausa a 59 anni dopo essersi sottoposta ad isterectomia. Nell'arco dell'anno successivo ha sviluppato un cancro al seno.
Mia mamma è stata sottoposta ad isterectomia ed ovariectomia a 48 anni. Ora ha 85 anni, non ha mai sviluppato patologia mammarie.
Vi chiedo: secondo voi è stata l'ovariectomia precoce ad evitare a mia mamma lo sviluppo di un carcinoma mammario (per familiarità) o semplicemente non era destinata a svilupparlo? Inoltre se mia mamma non si fosse sottoposta all'intervento sarebbe presumibilmente stata soggetta anche lei a menopausa tardiva come mia zia (essendo sua sorella)?
Un'altra curiosità: mia suocera (81 anni), continua ad avere le vampate. Può essere ancora dovuto agli ormoni o secondo voi esistono altre possibili cause?
Vi ringrazio per la vostra cortesia nel volermi rispondere.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E come facciamo a saperlo se sua mamma avrebbe sviluppato un tumore al seno ?
Di certo aveva un basso rischio familiare perchè la sua sorella ha sviluppato un tumore dopo i 50 anni (va considerato né ereditario , né familiare, ma sporadico e questo quindi vale anche per Lei).

Forse aveva tra i fattori di rischio, quello, pur sempre modesto, della menopausa tardiva.

Legga

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/64-fattori-indicatori-rischio-carcinoma-mammario.html

Tanti saluti

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 284XXX

Gentile Dott. Catania, la ringrazio molto di avermi risposto così in fretta, e sopratutto della notizia che mi ha dato di non avere fattori di rischio per familiarità.
Quando avrà ancora un minuto, ci terrei anche a sapere se, secondo lei, è possibile che io le mie cugine (nipoti della zia) avremo il ciclo così a lungo come lei.
Inoltre gradirei cortesemente avere il suo parere sulle vampate di mia suocera.
Ancora molte grazie e buone vacanze.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Sarebbe meglio che queste domande le riassumesse in una nuova richiesta di consulto e indirizzarlo in area GINECOLOGIA.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com