Utente 235XXX
Salve, mi sono sottoposta a una mastoadditiva e durante l'intervento mi sono state asportate numerose cisti lattifere, una piu' grande e altre (una decina o piu') aggrappate alla principale, le cisti contenevano del liquido verde. Premesso che ho 44 anni e mio figlio ha 18 e mezzo , ebbi durante l'allattamento una mastite che curai con antibiotici, vorrei sapere :
perche' non si sono assorbite naturalmente ?
se non avessi fatto l'intervento di mastoplastica additiva , sarebbe stato necessario rimuovere le cisti ?
perche' dai controlli non e' emerso ? L'ultima eco parla di seno fibro cistico e di 3 lipomi/fibrolipomi che invece non c'erano
il chirurgo ha detto di aver sacrificato quasi una ghiandola per la pulizia, che significa ? grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
>>il chirurgo ha detto di aver sacrificato quasi una ghiandola per la pulizia, che significa ?>>

Che significa avrebbe dovuto chiederlo al chirurgo che l'ha operata, mi pare ovvio (^___^).

Se la diagnosi è di cisti non è necessario fare nulla dal punto di vista chirurgico.

E se si vuole agire sulle cause utili sono le raccomandazioni di

PREVENZIONE PRIMARIA (= stile di vita)
(Alimentazione + attività fisica)
https://www.medicitalia.it/salvocatania/news/2253/FERMI-TUTTI-La-dieta-a
http://www.senosalvo.com/terapia_metronomica.htm
http://www.senosalvo.com/tutti_abbiamo_un_tumore.htm
http://www.senosalvo.com/vero_falso_dieta.htm
https://www.medicitalia.it/salvocatania/news/90/L-attivita-fisica-riduce

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com