Utente 329XXX
Salve, vi contatto perchè è da diversi mesi che noto la fuoriuscita di un liquido trasparente/bianco dal capezzolo sinistro. inizialmente la fuoriuscita era spontanea tanto che me ne accorsi proprio perchè mi sentivo la maglietta bagnaticcia seppur si tratti di pochissime gocce. da quel momento ho spremuto il capezzolo ogni giorno per verificare se ci fosse del liquido ed ogni giorno c'era. devo aggiungere che nell'arco di una giornata dopo due o tre volte non esce nulla...è come se terminasse per poi ricrearsi il giorno dopo.
a volte al seno sinistro ho delle fitte ma al tatto non mi pare di notare nessun nodulo.
vi scrivo per sapere se la cosa è preoccupante e quali analisi del sangue potrei effettuare.
non ne ho parlato coi miei genitori perchè è da diversi mesi che mi divido tra endocrinologi e otorini senza risolvere un problema alla tiroide e non volevo preoccuparli eccessivamente...però devo fare le analisi del sangue a breve e se poteste consigliarmi i valori da cercare vi ringrazierei moltissimo. a parte la prolattina non saprei cosa cercare. (ho letto in giro su internet perchè il mio medico di base dice che devo dirgli io che fare...vabbè...altri problemi)
vi ringrazio per l'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ci dovrebbe fornire dettagli più precisi

Ad esempio "trasparente o BIANCO

Monorifiziale o pluriorifiziale

abbondante o scarso

Monolaterale o bilaterale

ecc

Legga prima

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/77-secrezioni-seno.html

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 329XXX

Iscritto dal 2013
salve, ho letto l'articolo e non capisco in quale categoria rientri il mio caso perchè il liquido è alla prima fuoriuscita bianco quasi appiccicaticcio e poi le volte successive è trasparente e non appiccicaticcio. direi che è scarso, monorifiziale e solo al seno sinistro. ho provato ad insistere al capezzolo destro ma solo una volta è uscito un liquido trasparente e mai più almeno non da solo. cosa pensa? grazie mille

[#3] dopo  
Utente 329XXX

Iscritto dal 2013
quali esami dovrei effettuare? va bene se ne parlo con la ginecologa? grazie mille

[#4] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se è monolaterale e monorifiziale farei la visita senologica.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#5] dopo  
Utente 329XXX

Iscritto dal 2013
salve, la ricontatto in seguito alla visita senologica che ho effettuato.
mi sono recata in un centro privato e mi è stata fatta subito l'ecografia. mi hanno chiesto se ho il ciclo regolare (ho detto sì) se ho notato liquido dai capezzoli (ho detto sì) mi hanno chiesto se vi erano tracce di sangue e ho detto di no, che era trasparente. dall'ecografia è risultato:
parenchima mammario a struttura ghiandolare, in assenza di noduli visibili ecograficamente, nulla da segnalare a livello ascellare, cute integra.

si consiglia indagine colturale, chimico fisico e citologico su liquido di secrezione mammaria. se negativo si rimanda alla prossima ecografia, se positivo si consiglia la risonanza magnetica.

ora avrei delle domande gentilmente:
- è normale che non mi sia stata fatta la palpazione? lo chiedo perché era la prima visita e non lo so come si dovrebbe procedere, per vergogna non l'ho chiesta;
- ho chiesto a chi devo rivolgermi per il l'esame del liquido e ha detto al medico di base....è corretto? io pensavo me la facessero là visto che ero andata dal privato.
- anche se non sono stati riscontrati problemi al cavo ascellare, io sento un po' di dolore alcune volte ai linfonodi della parte sinistra...che è la parte del seno con la secrezione. dovrei preoccuparmi?

grazie mille