Utente 254XXX
Buongiorno,
a giugno ho effettuato una prima visita senologica con ecografia, perchè riscontravo dolore al seno sinistro. Dalla visita del senologo non era emerso nulla di strano, poi facendo l'ecografia, il dottore ha trovato due piccole cisti nel seno sinistro. Nel referto ha scritto: "Mammelle ghiandolari, con note bilaterali di distrofia microcistica, in cui non si rilevano elementi sospetti. Cavi ascellari liberi da elementi patologici linfonodali sospetti, con presenza di linfonodi reattivi."
Il dottore mi aveva detto che alla mia età è assolutamente normale avere delle cisti e che poi sarebbero scomparse da sole.
Ultimamente però, prima dell'arrivo del ciclo, ho notato che il seno sinistro è più teso e più dolorante del solito, sia sotto che di lato, che anche nella parte superiore al capezzolo e non riesco nemmeno a dormire a pancia in giù. Con l'arrivo del ciclo, il dolore sparisce ma comunque resta sempre un po' più dolorante rispetto al seno destro.
Mi consigliate un'altra visita con ecografia? Oppure è solo un fatto ormonale? Devo fare degli esami specifici?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Giuliano Lucani

32% attività
4% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2005
Prenota una visita specialistica
Credo che il suo Medico abbia ragione. La dolenzia del seno, cosiddetta mastalgia o mastodinia, se accentuata in fase premestruale, è solo legata allo stimolo ormonale cui il seno è sottoposto soprattutto nella seconda fase del ciclo, quella post ovulatoria. Con la mestruazione i livelli degli ormoni si riducono e quindi il dolore scompare o si attenua molto. Anche il formarsi di piccole cisti non deve preoccupare perchè espressione della stessa causa. Per lo stesso motivo i disturbi spesso non regrediscono che dopo la menopausa per cui possono perdurare a lungo. Non sono però allarmanti. Faccia controlli clinici annuali come tutte le donne sopra i 25 anni e si affidi comunque al suo medico che le ha dato un giusto suggerimento.
Dott. Giuliano Lucani
Specialista in Chirurgia e Chirurgia Vascolare
Perfezionato in Senologia

[#2] dopo  
Utente 254XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la celere risposta. L'aumento di dolore al seno sinistro che ho avvertito in questi ultimi 3/4 mesi è quindi puramente casuale o dipende dalle cisti? Fino a quest'estate prima dell'arrivo del ciclo avevo sempre avuto solo una minima tensione che non mi dava molto fastidio.

[#3] dopo  
Dr. Giuliano Lucani

32% attività
4% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2005
Non tutti i cicli sono uguali e possono esserci variazioni nel corso dell'anno. Stia quindi tranquilla perchè la sua condizione non è da considerarsi patologica ma quasi fisiologica.
Cordiali saluti
Dott. Giuliano Lucani
Specialista in Chirurgia e Chirurgia Vascolare
Perfezionato in Senologia