Utente 122XXX
Buongiorno, mia madre nel dicembre 2012 e' stata operata al seno per un carcinoma duttale infiltrante di 7mm, 1 grado, bassa percentuale di proliferazione, positivo al 95% agli estrogeni, linfonodo sentinella indenne, classificazione T1bN0M0. Ha eseguito ciclo di radioterapia e assume arimidex,. Oggi nel solito controllo trimestrale l'oncologa ha sentito una ghiandola alla base del collo e per questo le ha prescritto una ecografia , tutti i controlli sono sempre andati bene, anche nelle ultime analisi i marker tumorali erano perfetti, ora questa ghiandola mi ha letteralmente terrorizzato, pensate possa essere una metastasi o comunque qualcosa legato al carcinoma? Grazie davvero per ciò che fate!

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Calma ! Calma!

In quella sede sono frequenti riscontri di innocui linfonodi reattivi.

Cosa ne penso ? Assolutamente nulla perchè occorre una visita per formulare una ipotesi corretta.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 122XXX

Grazie Dottore, la posizione esatta è sovraclaveare, siccome ho letto cose non rassicuranti in merito, volevo chiederle se linfonodi reattivi sono possibili anche in quella zona, cmq l'oncologa le ha prescritto una eco da portare la prossima visita il 29 settembre... tra tre mesi!!!!!! Grazie ancora dottore!!!

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Di nulla.

Comunque può intanto fare l'ecografia
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 122XXX

Si la farà il 22, e' vero che in quella sede non sono un buon segno?