Utente 381XXX
Salve Dottori. Ho 23 anni, e da un paio di mesi ho un problema al capezzolo sx. Premetto che a Giugno ho fatto il richiamo per l'antitetanica, ed attualmente sto seguendo una cura di 2 mesi per la b12 in gocce orali quasi terminata.
Il mio problema è una secrezione procurata al capezzolo sinistro. Il colore è bianco/giallo e non ha odore. Ho eseguito già un'ecografia del seno che risulta senza alcun problema. Mi hanno prescritto un diuretico naturale ma la secrezione è ancora qui accompagnata da piccole fitte giornaliere in tutto il seno. Alla vista non ho notato cambiamenti e neanche al tatto. La prima ed unica volta la secrezione è stata provocata dalla dottoressa di base, in seguito all'ecografia poi ho seguito la cura. Ad oggi, sentendo ancora fastidio ho provato a provocare la secrezione ed anche se in piccola parte, c'era. Ho eseguito anche le analisi del sangue ma la prolattina era nei limiti. In attesa di prendere un appuntamento dal senologo, potreste gentilmente dirmi di cosa secondo Voi potrebbe trattarsi? Confesso che sono particolarmente in ansia. In attesa di una Vostra gentile risposta, porgo i miei più cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non c'è alcuna ragione di essere in ansia in attesa della visita senologica da quanto scrive.

Legga

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/77-secrezioni-seno.html

tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 381XXX

Buongiorno Dottore, grazie per il Suo consulto.
Diciamo che ho letto mille volte questi articoli anche per cercare una risposta a questo problema e tranquillizzarmi.
Quello che mi da maggiormente da pensare sono queste fitte collocate in tutta l'aria del seno sinistro. Secondo lei, cosa potrebbe essere? Un'infiammazione? Di solito, quanto potrebbe impiegare per sfiammarsi da sola? O a cosa potrebbe essere dovuta questa secrezione?
La ringrazio infinitamente, buona giornata.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto scrive non c'è una sola ragione che giustifichi tanta ansia e comprenderà che senza una visita sia impossibile (oltre che vietatissimo) azzardare ipotesi e le cause delle "fitte" alla sua età possono ascriversi a cause diverse e quasi mai a cause di competenza oncologica.

Legga

Dolori al seno
https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/72-dolori-seno-mastalgia-mastodinia.html

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/cura_sintomo_dolore_mamario.htm

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/dolore%20al%20seno...di%20competenza%20ortopedica.htm

Saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com