Utente 380XXX
Da quanto ricordo, dopo la pubertà, ho sempre avuto una specie di brufoletto sul capezzolo sinistro che, se schiacciato, rilascia una secrezione semisolida in modestissima quantità (come se fosse, per l'appunto, un piccolo brufolo) di colore biancastro; devono poi passare due/tre giorni perché questa operazione sia nuovamente possibile. Non provando dolore di alcun tipo non mi sono mai preoccupata, ma adesso vorrei sapere di cosa si tratta e se sia davvero qualcosa di innocuo o sia consigliabile una vista (nel caso è adatta una visita dermatologica?).

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Comprenderà bene che per formulare una diagnosi la visita sia necessaria, anche se da quanto scrive non dovrebbe esserci nulla di preoccupante in senso oncologico (cisti a carico degli annessi cutanei ?)

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com