Utente 383XXX
buonasera dottori.sono una ragazza di 27 anni.oggi ho fatto la mia prima ecografia al seno.dopo una visita ginecologica di routine il mio ginecologo mi ha detto che arrivata a 27 anni era ora che cominciassi a farmi controllare anche il seno (avendo anche vari episodi di tumore al seno nella mia famiglia).facendomi la visita manuale,si è accorto che avevo qualcosina,che lui ha classificato come semplici cisti,ma mi ha comunque prescritto una ecografia.oggi ho fatto l'ecografia e come aveva detto il mio ginecologo,il seno è a posto,ho solo un paio di piccole cisti di 3mm.a detta dell'ecografista è tutto a posto,ma quando è salito sulle ascelle ha visto che entrambe avevano i linfonodi reattvi.l'ecografista non ha molto insistito su questo punto,anche quando gli ho chiesto da cosa potesse dipendere,non mi ha risposto ,dicendomi vagamente che può dipendere da mille cause,tra cui anche la semplice depilazione ascellare (che io avevo fatto questa stessa mattina prima di fare l'ecografia).sono al sedicesimo giorno di ciclo,ho il seno un po' gonfio e dolorante come mi succede ogni mese nella seconda metà del ciclo non so se questo possa determinare dei linfonodi reattivi.il mio ginecologo ora non c'è,appena riuscirò a contattarlo ovviamente ne parlerò con lui,ma nel frattempo volevo chiedere a voi,da cosa sono dovuti questi linfonodi reattivi? cosa significa? può davvero dipendere solo dal seno gonfio del pre ciclo (l'ecografista mi ha parlato di una leggera mastopatia) o anche dalla semplice depilazione? devo fare qualche esame più specifico? grazie e scusate per le mille domande

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Stia assolutamente tranquilla da tutto quello che descrive non c'è nulla di sospetto e di preoccupante in senso oncologico e non deve fare assolutamente nulla

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 383XXX

Grazie mille per la celere risposta dottor Catania.mi ha rassicurato molto! Dato che non ho mai avuto qiesti linfonodi reattivi,posso chiederle da cosa potrebbero dipendere? C'è forse un'infezione in corso o é solo perché ho il seno un po' gonfio e dolorante? Io non sento dolore sotto le ascelle e anche al tatto i linfonodi non si sentono eppure in entrambe le ascelle si vede questa reattività.grazie

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Li consideri assolutamente normali. I linfonodi reagiscono per moltissime cause. Sono lì per questa funzione e se reagiscono vuol dire che svolgono bene il loro "lavoro"
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com