Utente 445XXX
Buongiorno,
Ho 33 e vi scrivo perché in preda ad una grande preoccupazione.
Da più di una settimana avverto un dolore forte alla palpazione profonda del seno destro, in un punto appena sopra il capezzolo. Il dolore non si presenta con movimenti ma solo con digitopressione e perdura per qualche secondo dal momento in cui non viene più toccato. Ho provato la spremitura del capezzolo che , solo in una occasione, ha dato una gocciolina di liquido limpido tipo acqua, rilevato con l'appoggio di un velo di carta.
Premetto che l'avvento del ciclo non ha modificato tale dolore.
A metà marzo mi sono sottoposta ad eco mammella bilaterale di screening con esito negativo, fatta eccezione per alcune cisti che hanno definito benigne ed innocue.
Soffro di cervicalgie.
Spero di avere qualche indicazione su come comportarmi visto che il mio ginecologo dice di aspettare e di assumere paracetamolo 1000, che per ora non ha sortito nessun effetto.
Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto descrive non c'è nulla di sospetto né alcuna ragione per allarmarsi e non credo che il paracetamolo sia efficace.

Legga
Dolori al seno
https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/72-dolori-seno-mastalgia-mastodinia.html
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/cura_sintomo_dolore_mamario.htm
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/dolore%20al%20seno...di%20competenza%20ortopedica.htm

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com