Utente 446XXX
Buonasera volevo chiedervi un consulto su una mammografia. L'anno scorso ho tolto un nevo che si è rivelato un melanoma. Fortunatamente anche dopo l'allargamento, é risultato negativo. Ora annualmente mi é stato consigliato di fare mammografia e dopo l'ectomografia. Riporto in ordine i referti della mammografia e della ectomografia.
Mammografia
Mammelle fibroghiandolari che caratterizzano un seno disomogeneamente denso. Formazione nodulare benignia di 1 cm di diametro al QSE destro. Non evidenti segni radiologici di malignità. Opportuno completamento diagnostico ecografico.

Ectomografia mammaria bilaterale.
L'etgc odierno conferma mammelle caratterizzate da struttura fibroadenosocistica sono infatti presenti immagini di formazioni microcistiche bilateralmente, maggiore delle quali a ore 10 a dx misura mm10. Non sono evidenti linfo adenomegalie nei cavi ascellari ma soltanto alcune immagini di ghiandole sudoripare apocrine ipertrofiche.

Vi volevo chiedere cosa ne pensate.
Grazie per l'attenzione!

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Che si tratta di referti assolutamente non sospetti in senso oncologico e quindi di stare tranquilla.

Tanti saluti
Salvo Catania
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 446XXX

Grazie Dott Catania per la gentile e solerte risposta. Le volevo chiedere due altre cose . Devo fare degli altri accertamenti, siccome la precedente mammografia e etgc non presentavano nessun tipo di cisti? Il ciclo mestruale può favorire l'ingrossamento delle ghiandole e anche la formazione di cisti? Grazie per tutto!!!