Utente 449XXX
Salve,
sono una Cardiotrapiantata da 11 anni, e l'8 Marzo mi è stato diagnosticato un carcinoma globulare infiltrante al seno sinistro di tipo classico grado 2. Dopo 2 mesi di attesa per Risonanza Magnetica, questa evidenzia una linfoadenopatia di 8mm, con accentuazione dell'impregnazione e morfologia golosa, con caratteri sospetti secondari. Le conclusioni della RM sono: presenza di eteroformazione primitiva mammaria al QSE, tale formazione è in continuità con area di accentuata impregnazione estesa nei versanti esterni della mammella sino al quadrante infero-esterno con caratteri di infiltrazione neoplastica. Vorrei chiederLe se la situazione è peggiorata e quali conseguenze comportano le terapie che mi proporranno per il cuore? La ringrazio infinitamente.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ovviamente si terrà conto delle sue condizioni generali e starei tranquilla perché , non più come in passato, nella cura dei tumori oggi si applica a tutti il minimo trattamento efficace, nel senso della dose più bassa o dell'intervento più limitato.
Per condividere altre esperienze analoghe alla sua potrebbe leggere anche il parere di altre sue compagne di avventura o di altri colleghi oncologi

https://www.medicitalia.it/news/senologia/6986-blogterapia-ragazze-fuoridiseno-rfs-bilancio-anniversario.html

se Le fa piacere può raccontarci presentandosi con un nome (anche fasullo) la sua interessante storia per sommi capi e le sue compagne di avventura sapranno indicarle come fare

Scriva pure che l'ho invitata io qui
https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-717.html
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 449XXX

Buongiorno Dr. Catania,
intanto La ringrazio per la sua cortese risposta, visiterò i vari siti e racconterò la mia "strana" storia nelle prossime settimane perché la prossima settimana farò l'intervento per cui ho giornate impegnate per ricoveri preparatori.
La saluto e La ringrazio infinitamente.