Utente 222XXX
Buona sera. Mi rendo conto che comincio a sembrare ansiosa e predisposta all'ipocondria, ma spero che comunque mi potete dare un aiuto a sapere come procedere. Ho scoperto un cambiamento nel seno sinistro, veramente piccolo - un "dimple" di circa un centimetro sotto il capezzolo - che la mia ginecologa (le ho fatto vedere mentre ho fatto il pap test) dice che non sembra niente perché non duro o ruvido. Comunque, siccome ho il tessuto del seno densissimo e mi avevano già detto un anno fa di fare l'ecografia prima della prossima mammografia, sono andata ed il radiologo (che ha un ottimo reputazione) ha visto un piccolissimo nodulo (5mm) ma SOPRA il capezzolo.. Non sapeva quale seno vedevo diverso, perciò l'ha "trovato" senza indicazioni. Però mi ha detto che potrebbe essere niente e di controllare con la prossima mammografia. Non volendo aspettare, l'ho fatta (nello stesso posto, radiologo diverso ma con il primo presente per guardare il risultato) con la tomosintesi. Non c'era niente... Ma io devo credere la foto dell'eco o quella della mammografia ? Avendo il seno piccolo ma veramente denso non è probabile che sia l'ecografia che vede di più ? Non sono tanto preoccupata, visto le dimensioni (se esiste) ma non vorrei nemmeno sbagliare ignorandolo se ci fosse bisogno di un altro controllo.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ho riletto piu' volte la sua richiesta ma non ho compreso la situazione che descrive.
Forse sarebbe il caso di trascrivere i referti ecografici e mammografici.
Ma chi ha parlato di dimpling ?
"Il radiologo ha parlato di nodulo di 5 mm" . Era presente nei controlli precedenti o si tratta di una insorgenza recente ?

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 222XXX

Grazie di aver risposto.

C'è scritto :

Seni a prevalente contengo ghiandolare, specie nei QQ.EE.
In para areolare supero esterna SN si apprezza immagine ipoecogena di ca 5mm, a carattere simil nodulare, suscettibile di ulteriori valutazioni prudenziali.
Non rilevate ectasie duttali.
Non apprezzabile impegno linfogh.re ascellare.


Un anno fa avevo fatto solo mammografia dove non si evedenziava niente.

Grazie.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Purtroppo non c'e' una diagnosi e neanche una ipotesi diagnostica.
" si apprezza immagine ipoecogena di ca 5mm, a carattere simil nodulare' NON E' UNA DIAGNOSI E NON VUOL DIRE ASSOLUTAMENTE NULLA.

Anche se non ravvedo ragioni di sospetto in senso oncologico, a 51 anni, in presenza di una lesione a recente insorgenza, e in assenza di una diagnosi di benignita' certa completerei l'iter diagnostico tramite una AGOBIOPSIA ECOGUIDATA.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 222XXX

Grazie ancora.

Avevo colto il fatto che non c'è stata diagnosticata niente. È che non capivo se c'è veramente questo "simil nodulo" o meno (ho la foto che sembra di sì), visto che con la mammografia non si vedeva.