Utente 209XXX
Buongiorno, ho 30 anni e un bimbo di 7 mesi che allatto.
Circa una decina di giorni fa, dopo essermi tirata il latte, ho notato un piccolo nodulo nel qudrante superiore esterno del seno sx.
Me ne sono accorta perchè era dolorante e anche allattando mi faceva male.
Sono andata il giorno stesso dal mio medico di base che, dopo la palpazione, ha detto possa trattarsi si un infiammazione. Mi ha consigliato gli impacchi.
Dopo pochi giorni il dolore è sparito, ma il nodulo c'è ancora.
Mi rendo conto che da un semplice consulto non sia possibile fare nessun tipo di diagnosi, ma vorrei capire più che altro se è possibile che insorgano dei canciromi durante l'allattamento e se questo può compromettere le dimensioni e lo stato , eventualmente, del canciroma.

Durante la palpazione sento che quando devo allattare probabilmente è più grande, mentre successivamente un pochino si rimpicciolisce. E' morbido e sembra essere mobile.
Mi preoccupa il fatto che spesso mi si irrigidisce il capezzolo. O quanto meno, quando avviene, lo sento più dolorante rispetto al seno dx.

Sono in ansia perchè penso molto al mio bambino.
Chiedo gentilmente una risposta.

Ringrazio anticipatamente per l'ascolto.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Starei tranquilla da quanto descrive , ma a questo punto o la sintomatologia regredisce o sarebbe indicata anche una visita senologica di conferma perche' I tumori possono insorgere sia durante l'allattamento che la gravidanza,

Tanti SALUTI
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com