Utente 114XXX
Egr.i dott.ri,

scrivo poiché oggi ho notato una spiccata ipersensibilità ad entrambi i capezzoli. Al solo tatto sento dolore ( simile a quello che si prova premendo su di un ematoma, dopo una botta). l'intensità di tale dolore è la medesima da stamattina ed è localizzata solo in corrispondenza dei due capezzoli, circoscritto all'areola mammaria, bilateralmente. Toccando le zone circostanti non avverto nulla di anomalo.

Da due settimane sto assumendo sereupin (paroxetina) 10mg/die e oggi, come da prospetto del medico ho aumentato a 20mg (1cpr) presa al mattino dopo colazione.
Circa 20' dopo nello sfilarmi una maglia ho notato questa ipersensibilità allo sfiorare della maglia sul petto e quindi, provando a toccare, ho avvertito dolore.
Alla vista non ci sono segni di rossore ne di altro tipo, ieri sicuramente non ho avuto traumi in quella zona e penso di escludere di aver dormito in posizioni anomale (anche perché il dolore è identico ai due capezzoli).

Vorrei chiedere:
- è possibile che la paroxetina dia questo effetto? essendo questo l'unico nesso causale che potrei trovare: tra l'assunzione di qualcosa e il sintomo che si è manifestato (appena alzato, prima di prendere il farmaco non posso escludere non ci fosse già questa condizione, perché non l'ho testata direttamente, ma non avvertivo fastidio alcuno).

- quali altre cause possono esserci per tale sintomo ed eventualmente al persistere di tale condizione dopo quanto è bene rivolgermi al curante (o direttamente ad altro specialista) ?

vi ringrazio per la cortese attenzione

un cordiale saluto.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Per prima cosa da quanto descrive non c'e' nulla di preoccupante in senso oncologico.
La sintomatologia che descrive puo' ascriversi a diverse cause, anche extramammarie (di competenza ortopedica) rilevabili solo a seguito di una visita

Legga (anche se riferite prevalentemente al seno femminile)
https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/72-dolori-seno-mastalgia-mastodinia.html
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/cura_sintomo_dolore_mamario.htm
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/dolore%20al%20seno...di%20competenza%20ortopedica.htm

Riguardo alla eventuale correlazione con la paroxetine sono descritti incrementi della prolattina, ma anche per questo occorre una visita.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com