Utente 332XXX
Buongiorno. Sono una ragazza di 19 anni, con ciclo più o meno regolare (a volte arriva puntualmente dopo 30 giorni, altre volte con anticipo di qualche giorno e altre volte ancora, in base alle condizioni di stress, con grande ritardo). Da qualche mese a questa parte ho delle secrezioni spontanee dal seno: fino a poco tempo fa, riguardavano solo il capezzolo sinistro e non erano molto frequenti, per cui pensavo fosse solo uno sbalzo di prolattina (premettendo che comunque non assumo farmaci), ma da circa un mesetto riguardano solo il capezzolo destro e stamattina la copiosità della secrezione mi ha spaventata. Ho sentito il seno umido circa 5 volte nel giro di un'ora e puntalmente ritrovavo la maglietta bagnata da aloni più o meno grandi. Si tratta di perdite biancastre, monolaterali (anche se prima riguardavano l'altro seno, ma mai entrambi insieme), monorifiziali, appiccicose e sempre spontanee (se faccio pressione tentando di spremere, anzi, non esce nulla). Di cosa si tratta? Andrò sicuramente dal mio medico di base, ma nel mentre vorrei avere qualche delucidazione. Grazie anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
La sintomatologia che descrive senz'altro merita un consulto reale (visita) , ma non presentano caratteristiche sospette .
Di fatto sono state in tempo diversi bilaterali e pluriorifiziali.
La causa potrebbe essere di tipo funzionale (ormonale)>
Faccia la visita e sara' rassicurata senz'altro

Saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com