Utente 420XXX
Salve, non so se è più corretto pubblicare questa richiesta di consulto nella categoria "senologia" oppure "ginecologia", fatto sta che il problema riguarda il mio seno.

In febbraio ho cominciato l'assunzione della pillola Naomi, che ho preso per i primi due mesi senza interruzione perchè continuavo ad avere spotting. Il mio seno era un po' dolorante, turgido e piuttosto ingrossato, forse di mezza taglia. Nel giro di qualche mese (forse già a metà aprile, non ricordo bene) si è sgonfiato all'improvviso e sono passata da una terza abbondante a una seconda. E' possibile che possa dipendere dall'assunzione della pillola? Peggioro la situazione se smetto la pillola? Vorrei ritornare alle mie "naturali" dimensioni e oscillazioni: mi è sempre capitato di avere un seno un po' più grande prima del ciclo o quando il ciclo era in ritardo, ma quando ritornava normale non si è mai sgonfiato così!

Questo mese inoltre ho deciso di saltare la settimana di sospensione (che sarebbe cominciata oggi) perchè sono in vacanza al mare, è possibile che determinerà ulteriori conseguenze per il mio seno?


In fine aggiungo che negli ultimi mesi ho perso qualche chilo (ma non più di due o tre!), tuttavia mi sento di escludere questa come causa dello svuotamento del seno che si era già verificato.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non credo che dipenda quanto descrive dall'assunzione della pillola e non credo che la sua sospensione possa interferire significativamente sulla taglia dei suoi seni.
Farei una visita senologica per una valutazione piu' corretta.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com