Utente 309XXX
Gentilissimi, sono una donna di 44 anni. Da due giorni premendo sul seno destro si scatena un fortissimo e insopportabile bruciore interno che diminuisce quasi subito rilasciando la pressione ma che lascia per un po' un senso di fastidio e un bruciorino latente. Il'origine sembra provenire dal quadrante superiore sinistro e si irradia fin sotto il capezzolo. Il seno è morbido , non teso, non dolente alla normale palpazione, senza nessuna anomalia di forma, struttura, dimensione.
Sono al 10 giorno del ciclo.
Il bruciore intenso, ripeto, lo avverto solo con un certo tipo di pressione e persiste in maniera leggera per qualche ora dopo. Si accentua e a volte dormendo sul fianco se lo premo un po' sul braccio. Per il resto ho un senso di fastidio ma non un vero e proprio dolore.
Ultima mammografia fatta meno di un anno fa :
Referto: mammelle a struttura fibroghiandolare densa. Assenza di immagini patologiche in senso eteroplastico, x- graficamente apprezzabili a carico di entrambe le mammelle. Bilateralmente presenza di calcificazioni di tipo benigno.

Ecografia: l'ecostruttura appare alterata per la presenza bilateralmente di alcune formazioni ipo anecogene a contorni regolari del diametro di max 7.7 mm al QSE dx e di 7 mm al QSE sn. normale eco struttura del piano adiposo sottocutaneo e muscolare, superficiale e profondo.

Questo bruciore mi mette molta agitazione. Sono anche in periodo di forte stress psicofisico.

Attendo vostre. Vi ringrazio anticipatamente per la risposta.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Occorre una visita per fare una diagnosi sulla origine della sintomatologia che descrive.
Problemi al rachide cervicale ?
Da quanto descrive non c'e' nulla di sospetto in senso oncologico ma la verifica tramite una visita e' indicata.

Legga
https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/72-dolori-seno-mastalgia-mastodinia.html
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/cura_sintomo_dolore_mamario.htm
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/dolore%20al%20seno...di%20competenza%20ortopedica.htm

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 309XXX

La ringrazio moltissimo per la sua tempestiva risposta. Seguirò il suo consiglio. Nel frattempo sto prendendo un antinfiammatorio. Ho fatto molti sforzi con braccio e spalla destra in questo ultimo periodo ( ogni giorno sollevo e abbasso saracinesca garage) e qualche settimana fa ho avuto problemi al collo. Molto probabilmente la sua intuizione è corretta. Farò i dovuti accertamenti. Grazie ancora!!

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
" Molto probabilmente la sua intuizione è corretta."

Si chiama MASTALGIA EXTRAMAMMARIA !
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com