Utente 409XXX
Buongiorno dottori,

Sono una ragazza di 24 anni e da circa 8 anni assumo Gestodiol 20mg. E' da circa una settimana che casualmente, effettuando la consueta autopalazione, ho sentito nel quadrante esterno del seno sinistro tante ghiandoline grandi più o meno come chicchi di riso. In realtà non sono proprio sul seno, ma più in alto, poco prima della piega dell'ascella ma frontalmente, non nel cavo ascellare. Noto che sono presenti anche nei pressi dell'ascella destra, ma mi sembrano di meno e meno accentuati. Negli ultimi giorni ha cominciato a dolermi la parte; per intenderci se giungo le mani come se pregassi e faccio pressione, sento del dolore che si irradia anche per un 10cm lungo il braccio. Non noto altri sintomi o alterazioni della pelle o della sensibilità, se non una sensazione di leggera ostruzione quando ho il braccio lungo il fianco, come se avessi la maglia arruffata sotto l'ascella. Non mi pare di aver percepito nuovi nodulini al seno, ma purtroppo ho un seno con molte ghiandole e non mi è facile distinguere tutta la mia anatomia. I dolori sono iniziati circa una settimana prima di concludere il blister corrente,che terminerò fra due giorni con conseguente settimana di pausa. Potrebbe essere un sintomo legato all'arrivo del ciclo? oppure una condizione transitoria di evoluzione del seno? Grazie molte per la disponibilità.

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Senza una visita (non basta l'autoesame) anche se quanto descrive sembra ascriversi a fenomeni funzionali e quindi non preoccupanti e' impossibile (oltre che vietatissimo per ovvie ragioni) aggiungere ulteriori contributi.
Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com