Utente 553XXX
Buongiorno signori Medici,
Ho 23 anni e da un paio di mesi avverto un dolore al seno destro, nella parte esterna. Il dolore si presenta solo al tatto o alla pressione, non mi fa male normalmente e nemmeno se mi appoggio o dormo su quel lato. Sento un dolore fastidioso quando tocco una precisa parte del seno, solo un punto che mi sembra essere più duro del resto, come una placca composta da più palline, per questo non riesco a capire se nel mio seno ci siano noduli essendo abbastanza piccolo e pieno di queste palline, più nel destro (che è sempre stato un pochino più grande) che nel sinistro.
La pelle non è arrossata e non presento nessun altro sintomo.
A maggio quando avevo appena scoperto il dolore mi sono recata dal medico che mi ha prescritto un antinfiammatorio per tre giorni e un'ecografia. Il medicinale non ha fatto nulla e dall'ecografia, l'ecografista non ha visto nulla di diverso dal tessuto mammario.
Il medico di base sospettava potesse essere una ciste, ma questa avrebbe dovuto vedersi nell'ecografia.
Mi è stato detto che a questo punto non è nulla, ma come posso stare tranquilla quando ho una parte del seno abbastanza dura e dolente al tatto?
Provvederò ad una visita senologica ed una ginocologica, poiché prendendo la pillola potrebbe, secondo me, essere la causa del mio dolore, sperando in nulla di più grave.
Vorrei, in attesa delle visite che non potrò svolgere nell'immediato, un vostro parere.
Vi ringrazio molto e vi auguro una buona giornata.

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Da quanto descrive starei tranquilla in senso oncologico ma per formulare una diagnosi ed eventuale terapia e' indicata una visita senologica.

Legga

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/i dolori al seno.htm

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/cura_sintomo_dolore_mamario.htm

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/dolore al seno...di competenza ortopedica.htm
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 553XXX

Buongiorno egregio Medico Salvo Catania,
continuano a dirmi che il mio problema non sia nulla di cui preoccuparsi e quindi di non pensarci troppo e al massimo di andare in consultorio a farmi cambiare la pillola. Io sono preoccupata per il mio problema, mi fa male come se avessi una ferita interna e sento palline alcune più dure altre più morbide, potrebbe essere la normale conformazione del mio seno, ma non essendo un medico come nessuno di coloro che mi circondano mi chiedo se il loro consiglio di andare in consultorio possa bastare. Se andassi in consultorio per farmi cambiare la pillola potrei avere anche una risposta su cosa mi provoca il dolore? Mi sento come se ad andare da un ginecologo rispetto ad un senologo non avrei le risposte e le cure che cerco. Come posso prenotare una visita senologica? Devo richiederla al medico di base?
La ringrazio ancora per il suo tempo e per la sua pazienza. Le auguro una buona giornata.