Utente 104XXX
GENTILI DOTTORI, MIA MADRE DI 55 ANNI HA ESEGUITO UNA MAMMOGRAFIA, ANNO RILEVATO UN CLUSTER DI MICROCALCIFICAZIONI E CONSIGLIATO IL PLELIEVO CON AGO ASPIRATO.
SONO MOLTO PREOCCUPATO X CHE LEGGENDO SU INTERNET NN HO TROVATO COSE CONFORTANTI! LE CHIEDO DOTTORE: E' CERTAMENTE UNA NEOPLASIA? E' POSSIBILE CHE PUO ESSERE NEGATIVO? CREDO POI CHE SIA NELLO STADIO INIZIALE.. VI PREGO DI DARMI UN PO DI SPIEGAZIONI SONO PREOCCUPATISSIMO.

GRAZIE.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile,
Non è detto che si tratti di una neoplasia, anche perchè Lei non precisa le caratteristiche delle microcalcificazioni.

)Microcalcificazioni
in una mammografia "trasparente" le calcificazioni essendo sostenute da deposito di sali di calcio (fosfati, carbonati, ossalati ecc) sono di facile rilievo soprattutto con la strumentazione moderna.

Esse tuttavia sono talvolta difficili da interpretare (il cosiddetto valore predittivo positivo in alcune casistiche è di appena il 10 %)
e la difficoltà di interpretazione aumenta in rapporto alla evoluzione tecnologica che permette di vederne sempre di più e sempre più piccole.

Sembra quindi più opportuno parlare di calcificazioni, definendole di volta in volta "benigne", "dubbie" e di "tipo maligno" .

Le calcificazioni benigne non richiedono neanche controlli e quelle maligne devono essere sottoposte a intervento chirurgico.

Quelle dubbio-sospette vanno meglio definite tramite un approfondimento diagnostico cioè con un esame istologico, che può essere ottenuto con un intervento bioptico a cielo aperto o con uno strumento chiamato Mammotome, che si basa sull'aspirazione meccanica eseguita da un apposito strumento connesso con una agocannula.
https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=43463

Cordiali saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 104XXX

LA RINGRAZIO MOLTO X LA SUA CELERE RISPOSTA,

AL MOMENTO NON HO IL REFERTO X CHE E' IN OSPEDALE.
MIA MADRE EFFETTUERA L'AGOASPIRATO IL 18 MARZO, LE MICROCALCIFICAZIONI SONO UN CLUSTER IN AREA DUBBIA/SOSPETTA, SONO PICCOLISSIME PUNTIFORME MA' NON SI RIESCE PERFETTAMENTE A DEFINIRLE! LA DOTTORESSA DICE CHE L'AREA TOTALE E' DI 5MM.

IN ATTESA DI RISPOSTA PORGO
CORDIALI SALUTI

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Una area così piccola suggerisce solo ottimismo.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 104XXX

LA RINGRAZIO ANCORA PER LA SUA DISPONIBILITA!

VOLEVO FARE UN ALTRA DOMANDA, VENERDI 13 ABBIAMO REPERITO LE LASTRE DELLA MAMMOGRAFIA FATTA IL 13/12/2004 UNICA IN QUANTO NEL 2006 NON E' STATA ESEGUITA.
LA MAMMOGRAFIA PRECEDENTE NON MOSTRA NESSUNA CALCIFICAZIONE, MENTRE IN QUELLA DEL 2008 OLTRE AL CLUSTER DI MICRO CI SONO TANTE CALCIFICAZIONI SPARSE DI TIPO BENIGNO! LA DOTTORESSA DICE CHE IL SENO SI E' MODIFICATO SIGNIFICATIVAMENTE.
E' GRAVE DOTTORE? E' POSSIBILE CHE IL CLUSTER E' UN PROCESSO DI INVECCHIEMENTO COME LE ALTRE.

GRAZIE.

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non le saprei dire a distanza: bisognerebbe consultarle.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6] dopo  
Utente 104XXX

GENTILE DR. CATANIA,

QUESTA MATTINA MIA MADRE HA EFFETTUATO IL PRELIEVO CON AGOASPIRATO, VOLEVO CHIEDERLE X CHE LA DOTTORESSA HA PRESCRITOO DI PRENDERE ANTIBIOTICI X 4 GIORNI.

LA RINGRAZIO.

[#7] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Suppongo a scopo cautelativo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#8] dopo  
Utente 104XXX

GENTILE DR. CATANIA,

DA QUELLO CHE DICE MIA MADRE NN CREDO ABBIA FATTO UN SEMPLICE AGO ASPIRATO.. DICE CHE L'AGO ERA MOLTO GRANDE! POI E' STATA EFFETTUATA UNA ANESTESIA LOCALE, E LAGO E' ENTRATO E USCITO X 5 VOLTE.
CREDE SIA AGOBIOPSIA? FORSE X QUESTO SONO SERVITI GLI ANTIBIOTICI? MI SCUSI X TUTTE LE DOMANDE MA QUI SIAMO IN PREDA AL PANICO E NN SO' PIU COSA FARE X TROVARE SPIEGAZIONI ì.

LA RINGRAZIO.

[#9] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ha fatto una microbiopsia

https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=43463

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com