Domande su eiaculazione retrograda

Buongiorno.
sono un uomo di 66 anni ed ho alcuni dubbi da chiarire.
Sono stato operato nel 2017 di adenomectomia prostatica Benigna e attualmente mi pare di avere decisamente risolto il problema.
Tuttavia, vorrei dei chiarimenti in merito.
Dopo l’operazione, l’effetto scontato, e’ stato l’eiaculazione retrograda.
ora vorrei sapere: premesso che ho una compagna ancora fertile, e’ possibile che per via naturale possa lasciarla gravida?
E ancora in fase di eccitazione mi esce una secrezione trasparente, penso sia liquido di lubrificazione prodotto dalle ghiandole di Cowper situate alla base del pene.
Questo liquido contiene spermatozoi nonostante abbia l’eiaculazione retrograda?
E nonostante tuttora nel momento dell’orgasmo non mi esca nulla?
Confido in un vostro riscontro grazie anticipate.
[#1]
Dr. Paolo Piana Urologo 36.8k 1.7k 16
L'eiaculazione retrograda non è garanzia di assoluta infertilità. Dal punto di vista medico è opportuno continuare a consigliare le abituali cautele.

Paolo Piana
Medico Chirurgo - Specialista in Urologia
Trattamento integrato della Calcolosi Urinaria
www.paolopianaurologo.it