Dolore fortissimo minzione urocoltura negativo bimbo due anni

Buongiorno, sono la mamma di un bambino di due anni, che ha sempre goduto di una salute eccellente. Da due settimane il bambino piange da quando inizia ad avere lo stimolo di urinare e si contorce di dolore quando non riesce più a trattenersi (a volte dura anche quattro o cinque ore di lacrime). Al pronto soccorso gli hanno fatto una urinocoltura risultata negativa. Il medico gli ha somministrato augmentin che abbiamo dato senza risultato per 4 giorni. L'urologo lo ha visitato, trovando una fimosi molto serrata, e ha prescritto nuova urocoltura(negativa), eco ai reni (senza alcuna segnalazione) e cambio antibiotico per 4 gg (Cedax), lavaggi con fisiologica del prepuzio e crema Luan sul pene, Antafebal la sera 4,5 ml. Dopo 4 giorni senza alcun risultato ci fa sospendere l'antibiotico e lavaggi e attendere altri 4 giorni per ripetere urocoltura (negativa di nuovo). Ieri pareva un pò meglio, sospendiamo l'antafebal, oggi è di nuovo come prima forte dolore, trattiene fino a che può ecc ecc. Non sappiamo più cosa fare, urologo e pediatra sostengono che con urocoltura negativa il bambino non può avere nulla. Ma il pianto pre minzione è di paura, ma quando urina è di dolore: diventa paonazzo e si aggrappa irrigidendosi e urlando. Può essere un problema "meccanico" anzichè un'infezione (che non è)? Grazie mille.
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,9k 1,2k 1k
Gentile lettrice,

se è un problema "meccanico" dovrebbe vederlo pure lei perchè di solito si "gonfia" il prepuzio prima che l'urina fuoriesca sul pannolino.

Detto questo purtroppo poco altro le posso indicare se non la necessità di una futura ed eventuale circoncisione.

Ne ridiscuta in diretta con il suo urologo.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test