Utente 705XXX
Buonasera.Vengo subito al problema che mi persiguita ormai da 11 anni.Nel mese di settembre del 1997 all'età di 43 anni,per la prima volta ho notato nel profilattico dello sperma rosa e successivamente nelle urine tracce di sangue.Da una successiva ecografia si rileva:prostata normale per volume e consistenza,si segnala viceversa aumento di volume delle vescicole al cui interno è presente notevole quantità di materiale iperecogeneo,diagnosi Vescicolite.Cura:Oflocin 300mg 1 ogni 12 ore x 10 giorni Aulin 1 bustina dopo pranzo ,1 dopo cena per 7 giorni.
Il problema per un pò scompare ritornando dopo circa 2 anni fino ad un giorno in cui nel 2001 dopo il coito non sono riuscito ad urinare dovendo ricoverarmi in ospedale per mettere il catetere e far defluire urina con dei grumi di sangue.
Tutte le successive ecografie sia ai reni che alla prostata non hanno evidenziato nulla di anomalo.Dal 2003 ho iniziato il Pradif una pasticca dopo cena per sempre. Nel 2004 ho avuto ancora dei problemi similari.Dal 2004 al maggio del 2008 nessun problema sembravano ormai brutti ricordi,ma si è ripresentato nuovamente il problema che mi riportato il giorno 08/06/08 di nuovo al pronto soccorso per togliere con il catetere le urine ritenute in vescica.Ecco la mia storia e leggendo in questo sito non ho trovato analogie con il mio caso.
La ringrazio sentitamente per una eventuale risposta.

[#1]  
Dr. Gabriele Antonini

40% attività
8% attualità
16% socialità
SPAGNA (ES)
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
La sua congestione delle vescicole seminali è da ricondurre sicuramente ad un problema di congestione prostatica. Ha mai sondato l'uretra? potrebbe avere una stenosi.Le consiglio senza alcuna ombra di dubbio una Uretrocistoscopia diagnostica.
Saluti
Dr. Gabriele Antonini
Urologo Andrologo
www.antoniniurology.com
www.protesipeniene.it

[#2] dopo  
Utente 705XXX

Si,nel febbraio 2000 sono stato sottoposto ad una uretrocistoscopia con il seguente esito: ipertrofia e iperemia dell'utricolo prostatico.
Vescica, pareti vescicali e collo normotropico.Sbocchi ureterali in sede.
La ringrazio della risposta immediata .