Utente 279XXX
buongiorno ho appena ritirato gli esami delle urine e urinocoltura questi sono ok
mi preoccupa il risultato del psa
PSA VALORE 2.72
PSA FREE 0.45
RAPPORTO PSA FREE/TOTALE 16.54(ma dovrebbe essere sopra 25.00)
devo preoccuparmi??
ho 38 anni

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile Signore,
il rapporto tra il PSA libero ed il PSA totale ha un significato solo per valori del PSA totale superiori a 4 ed inferiori a 10. Pertanto i suoi valori sono assolutamente nella norma. Piuttosto, ci chiediamo perché questo esame le sia stato richiesto. Il PSA è un marcatore del tumore della prostata, al di sotto dei 50 anni ha un senso controllarlo solo negli uomini di razza nera e nelle famiglie in cui si sono avuti ripetuti casi di tumore della prostata. Al di fuori di questi casi specifici spesso rischia di indurre dubbi ed inutili ansie, come avvenuto nel suo caso.
Stia sereno.

Saluti
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 279XXX

pero non capisco perche il rapporto PSA FREE/TOTALE sia al disotto del ranch stabilito??grazie

[#3]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
<<<Ha letto la nostra risposta?>>>

Gentile Signore,
quando il PSA totale è inferiore a 4 ng/ml, la frazione libera (free) NON ha nessuna utilità e pertanto NON dovrebbe essere eseguita. Purtroppo la scarsa cultura di taluni professionisti e la sciatteria dei laboratori fa sì che si producano questi sprechi di denaro pubblico, in grado unicamente di ingenerare inutili dubbi in che è sottoposto, a queste indagini.

Saluti
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#4] dopo  
Utente 279XXX

ok grazie

[#5] dopo  
Utente 279XXX

riscrivo perchè oggi sono stato dal mio medico curante il quale mi ha confermato un infezione per il valore RAPPORTO PSA FREE/TOTALE 16.54(ma dovrebbe essere sopra 25.00).
preciso che ho assunto antibiotici per un estrazione dentale 10 giorni prima di eseguire questo esame,quindi cosa mi consigliate di fare??
grazie mille dottori e scusate il disturbo

[#6]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Gentile Signore,
non possiamo che confermare ulteriormente quanto le abbiamo già detto e ripetuto. Il rapporto PSA libero / PSA totale non ha alcun significato per valori del PSA totale inferiori a 4 ng/ml e - a quanto ci ha detto - nel suo caso il valore è di 2,72 ng/ml. Al di là di questo, se lei avverte dei disturbi alle vie urinarie, a prescindere dai valori del PSA più o meno alterati, è opportuno che si rivolga ad un nostro Collega specisalista in urologia.

Saluti
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#7] dopo  
Utente 279XXX

noto comunque a volte dopo la minizione delle perdite minime o gocce al quanto fastidiose.
che dovo fare secondo voi??grazie

[#8]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Come già detto, deve sottoporsi alla visita diretta di un nostro Collega specialista in urologia.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#9] dopo  
Utente 279XXX

si ma che peoblema potrei avere secondo voi??

[#10]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Gentile Signore,
abbia pazienza. Noi ci troviamo qui dietro ad uno schermo, possiamo unicamente esprimre delle considerazioni molto generali in base alle perlopiù scarne notizie che ci vengono fornite. Non sarebbe assolutamente corretto fare anche solo delle ipotesi che potrebbero risultare errate. Il rapporto tra medico e persona assistita DEVE essere diretto, questo sito non può sostituirsi in alcun modo ad esso.

Saluti
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#11] dopo  
Utente 279XXX

ok vi ringrazio per la pazienza