Utente 323XXX
Salve! Oggi dopo un rapporto sessuale ho riscontrato un forte dolore al testicolo destro che si irradia verso il basso ventre. All'inizio era abbastanza insopportabile,dopo è calmato da solo lasciando la parte lesa un pò indolenzita. Se guardate i miei precedenti consulti, non poco tempo fa (nemmeno una settimana fa) ho eseguito una ecografia proprio ai testicoli perchè avevo notato una leggera differenza di dimensioni,comunque dalla eco non è risultato nulla a carico di entrambi. Semplicemente erano di dimensioni diverse. Comunque il dolore che ho provato è molto simile a quando si prende una pallonata in quelle parti, o comunque si prendono dei colpi, infatti stando seduto il dolore aumentava,invece da alzato o camminando andava calmando. Vorrei sapere eventuali cause.

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

sempre difficile, da questa postazione e senza la possibilità di una valutazione acuta e diretta, dirle cosa è successo; la recente ecografia nella norma ci tranquillizza ma non possiamo confermarle eventuali altre e nuove patologie, ad esempio quelle di natura infiammatoria o vascolare.

Se comunque desidera avere altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html .

Qui potrà trovare tutte le raccomandazioni, date dal National Cancer Institute statunitense, su come fare correttamente l'autopalpazione del testicolo.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 323XXX

Grazie mille mi è stato molto utile

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Senta ora il suo andrologo di riferimento e poi ci riaggiorni, se lo desidera.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com