Utente 358XXX
BUON GIORNO .VORREI UN CONSULTO PER DELLE ANALISI CHE HO FATTO PER IL RENE.L INDAGINE MOSTRA MESORENALE-POSTERIORE-A DESTRA- NEL RENE-UNA FORMAZIONE SOLIDA-GROSSOLANAMENTE ROTTONDEGGIANTE DEL DIAMETRO DI MILLIMETRI 40 PER 45 CIRCA.TALE LESIONE APPARE SOSTANZIALMENTE ISODENSA NELLE SCANSIONI DI BASE MENTRE DOPO INTRODUZIONE DI MEZZO DI CONTRASTO PRESENTA UN IMPREGNAZIONE FORTEMENTE DISOMOGENEA -CON AREE IPODENSE NEL CONTESTO.IL TESSUTO SI SPINGE FINO IN PROSSIMITA DELLA PELVI RENALE-COMPRIMENDO E DEPIAZZANDO IL GRUPPO CALICEALE MEDIO INFERIORE-E SI CONFONDE CON LA FASCIA PARARENALE PER ASSENZA DI UN NETTO PIANO DI CLIVAGGIO E SEMBREREBBE INFILTRATA.CONCOMITA ISPESSIMENTO ANCHE DEL TESSUTO ADIPOSO PERILESIONALE.IL QUADRO DESCRITTO DELLE DEPORRE-IN PRIMA IPOTESI PER NEOFORMAZIONE RENALE DX ONCOCITOMA ADENOCARCINOMA.QUESTA E LA PRIMA TAC .DOPO CURA ANTIBIOTICA DI CIRCA 1 MESE HO RIPETUTO LA TAC.ALL ODIERNO CONTROLLO LA LESIONE RISULTA DI DIMENSIONI LIEVEMENTE INFERIORI E DOPO INTRODUZIONE DI CONTRASTO ORGANO-IODATO PER VIA ENDOVENOSA -ESSA APPARE SEMPRE DIFFUSAMENTE IPODENSA -MA MAGGIORMENTE OMOGENEA -IN PARTICOLARE RESIDUA AREA DI MAGGIORE IPODENSITA DI TIPO COLLIQUATIVO-CONFINATA NELLA PORZIONE PIU PERIFERICA.I REFERTI DEPONGONO PIU VEROSIMILMENTE PER UNA CONDIZIONE DI PIELONEFRITE IN FASE DI PARZIALE RISOLUZIONE PIUTTOSTO CHE PER UNA LESIONE PROLIFERATIVA,CONSIGLIATO TUTTAVIA MONITORAGGIO DELLA STESSA MEDIANTE FOLLOW-UP ECOGRAFICO A BREVE TERMINE.GRAZIE VOLEVO AVERE UN VOSTRO PARERE DEVO STARE TRANQUILLA O MI DEVO PREOCCUPARE. SECONDO VOI SI TRATTA SOLO DI PIELONEFRITE O ALTRO.GRAZIE PER LA RISPOSTA

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Palermo

24% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora Urge visita urologica recando in visione entrambe gli ESAMI TAC perchè è una situazione molto delicata e la probalibilità che sia una neoformazione renale è molto alta. Il reperto di neoplasie renali ormai molto spesso è occasionale in corso di esami radiologici eseguiti anche per altre ragioni e non per problemi necessariamente urologici. Non trascuri assolutamente questo quadro!!!
La pielonefrite in genere si manifesta con iperpiressia e dolori lombari tipo coliche renali, la presenza di un ascesso renale e/o perirenale eventuale di quelle dimensioni raramente sarebbe passata in maniera asintomatica.
A disposizione per eventuali chiarimenti porgo cordiali saluti.
Dr. Giuseppe Palermo

[#2] dopo  
Utente 358XXX

L URINOCULTURA E SEMPRE STATA NEGATIVA ANCHE DURANTE IL MIO RICOVERO DI 11 GIORNI .COMUNQUE VENERDI HO FATTO UN ALTRO CONTROLLO PERCHE VOLEVANO FARE UNA BIOPSIA MA POI HANNO CAMBIATO IDEA DICENDO CHE VI E UN RISCHIO ENORME CHE SE DOVESSE ESSERE UN TUMORE LE CELLULE POTREBBERO ANDARE IN CIRCOLO DA ALTRI ORGANI VISTO CHE E NEL RENE DESTRO.VOLEVO SAPERE SE SI PUO FARE UN ALTRO EVENTUALE ESAME CHE POTREBBE DIRMI PER CERTO DI CHE COSA E ORIGINE QUESTA LESIONE. SONO PASSATI QUASI 3 MESI DAL MIO RICOVERO.MA IO VOGLIO SAPERE SE AL 100 PER 100 SI TRATTA DI PIELONEFRITE O NEOFORMAZIONE.LA RINGRAZIO PER IL SUO CONSULTO

[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Palermo

24% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2014
Il 100 % in medicina non significa nulla. Lei dovrebbe far vedere quelle TAC come Le ho già suggerito ad un urologo. Si rivolga ad un centro urologico di riferimento vicino al suo domicilio.
Dr. Giuseppe Palermo

[#4] dopo  
Utente 358XXX

ho fatto la visita venerdì e mi hanno detto di ritornare tra tre mesi. ho chiesto un consulto a voi sperando di avere un parere di un altro specialista.siccome qua hanno detto che non hanno mai visto una cosa del genere speravo che voi essendo una grande citta potevate darmi un esito più sicuro invece di aspettare altri 3 mesi .GRAZIE DEL SUO AIUTO

[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Palermo

24% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2014
Signora nessun collega semplicemente leggendo queste righe può aiutarla ulteriormente e sarebbe da irresponsabili spingersi oltre vista la delicatezza del caso. E' fondamentale vedere le Sue TAC ed essere visitata.... ma ribadisco è importante vedere le immagini !!!! Se per lei è un problema raggiungere Roma allora si riferisca ad un centro universitario vicino al suo domicilio dove le competenze sono ugualmente valide.
Dr. Giuseppe Palermo

[#6] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2000
Cara lettrice,

con un datoi TC del genere una esplorazione chirurgica con quasi certa asportazione del rene "malato" mi sembra ineludibile.
Si rivolga ad un buon reparto di urologia del capoluogo della sua provincia o regionale senza perdere altro tempo
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#7] dopo  
Utente 358XXX

GRAZIE MILLE DEL VOSTRO AIUTO.STASERA HO UNA VISITA CON UN ALTRO UROLOGO DI UN ALTRA STRUTTURA SPERO MI DIA NOTIZIE PIU VALIDE .EVENTUALMENTE POTREI VENIRE A ROMA PER UN CONSULTO D A VOI.STASERA DECIDO IN BASE A QUELLO CHE MI DICE .GRAZIE.EVENTUALMENTE MI SERVE IL SUO INDIRIZZO

[#8] dopo  
Dr. Giuseppe Palermo

24% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2014
Cara Signora Le auguro in bocca lupo e di trovare rapidamente soluzione al problema vicino casa Sua. Resto a disposizione qualora decidesse di raggiungere Roma.
Cordiali saluti.
Dr. Giuseppe Palermo

[#9] dopo  
Utente 358XXX

HO FATTO COME HA DETTO LEI HO CAMBIATO CLINICA. ALLA VISITA UROLOGICA CON CONTROLLO ECOGRAFICO RISULTA CHE QUESTA LESIONE MISURA 23MM.L UROLOGO MI HA FATTO RIFARE L ECOGRAFIA DA CHI ME L HA FATTA PER TRE MESI .QUINDI L INDOMANI SONO ANDATA E LA LESIONE MISURA 4.19 CM .IO SONO DISPERATA COME E POSSIBILE UNA COSA DEL GENERE .IL TUMORE PUO DIMINUIRE SE E INFIAMMATO E SI FA UN CICLO ANTIBIOTICO.SOPRATUTTO CI PUO ESSERE UNA COSI DIFFERENZA TRA UN ECO E L ALTRA. L UROLOGO CHE MI SEGUIVA PRIMA PENSAVA ANCHE CHE POTESSE ESSERE UN ASCESSO RENALE MA CHE DIETRO CI FOSSE UN TUMORE .E POSSIBILE UNA COSA DEL GENERE. GRAZIE PER LA SUA COLLABORAZIONE

[#10] dopo  
Utente 358XXX

grazie per la risposta

[#11] dopo  
Utente 358XXX

BUONA SERA . HO FATTO LA VISITA UROLOGICA CON QUESTO ESITO. NEOFORMAZIONE SOLIDA 2/3 SUPERIORI DEL RENE DESTRO DI 30MM /28MM. LE TAC CON MEZZO DI CONTRASTO NON CHIARISCONO IL QUADRO MA DANNO PER SOSPETTA PIELONEFRITE E SOSP NEOPLASIA .A QUESTO PUNTO VORREI VENIRE A ROMA PER UN VOSTRO CONTROLLO.GRAZIE PER LA RISPOSTA

[#12] dopo  
Dr. Giuseppe Palermo

24% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2014
buongiorno sig.ra prenoti una visita urologica tramite CUP (al num 0630157000) -AMBULATORIO DI UROLOGIA ONCOLOGICA del policlinico gemelli; le liste d'attesa non sono lunghe. se ha problemi mi lasci pure un suo recapito telefonico che la ricontatto. Saluti.
Dr. Giuseppe Palermo

[#13] dopo  
Utente 358XXX

LA RINGRAZIO CONTATTERO IL CUP PER UN APPUNTAMENTO

[#14] dopo  
Utente 358XXX

BUONA SERA MI SCUSO PER IL MIO RITARDO MA SONO STATA RICOVERATA PER UN ALTRA COSA E QUINDI NON SONO POTUTA VENIRE LI DA VOI .OGGI DA RICOVERATA MI HANNO RIFATTO LA TAC .NON HO IL REFERTO ME LO DANNO DOMANI MATTINA .IL RADIOLOGO MI HA DETTO CHE E UNA COSA STRANA CHE ADESSO HA CAMBIATO FORMA E SI E INGRANDITA .SECONDO LUI NON HA UNA FORMA DEL TUMORE MA CHE E UNA COSA STRANA .DOMANI MI DIMETTONO E CERCHERO DI PRENDERE CONTATTO CON IL VOSTRO CUP.NON SO PROPRIO COSA PENSARE SONO MOLTO PREOCCUPATA.GRAZIE PER LA VOSTRA ATTENZIONE.

[#15] dopo  
Utente 358XXX

ESITO TC. ALL'ODIERNO CONTROLLO, CONFRONTATO CON UN PRECEDENTE TC IDEL 19/07/14, LA NOTA LESIONE ESPANSIVA PRECEDENTEMENTE SEGNALATA A CARICO DEL RENE DESTRO ,IN SEDE MESORENALE ,A SVILUPPO POSTERO-LATERALE RISULTA LIEVEMENTE AUMENTATA DI VOLUME ,(41PER 39 PER 47 VERSUS 34 PER 37 PER 42 MM DEL PRECEDENTE DI CUI SOPRA,NEI DIAMETRI RISPETTIVAMENTE TRAVERSO,AP E LONGITUDINALE) CON MORFOLOGIA LIEVEMENTE MODIFICATA, ATTUALMENTE LA SUDDETTA LESIONE RISULTA OMOGENEAMENTE SOLIDA E NON APPARE PIU RICONOSCIBILE LA PICCOLA AREA MAGGIORMENTE IPODENSA NEL CONTESTO, RIFERIBILE AD UN AREA DI COLLIQUAZIONE PRECEDENTEMENTE DESCRITTA. ESSA SI SPINGE FINO IN PROSSIMITA DELLA PELVI RENALE CON MODICA COMPRESSIONE E DEPIAZZAMENTO DEL GRUPPO CALICEALE MEDIO-INFERIORE E CONTRAE RAPPORTI CON LA FASCIA PARARENALE, IN ASSENZA DI UN DEFINITO PIANO DI CLIVAGGIO CON LA STESSA. TALI REPERTI POTREBBERO ATTUALMENTE ESSERE RIFERIBILI A UNA LESIONE PROLIFERATIVA .VI RINGRAZIO SE MI SPIEGASSE CHE COSA VUOL DIRE .ASPETTO CON ANSIA UNA VOSTRA RISPOSTA. GRAZIE

[#16] dopo  
Dr. Giuseppe Palermo

24% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2014
Cara signora gia in data 11 settembre e giorni a seguire (quindi 1 mese fa) sia io che il collega urologo le abbiamo dato dei consigli sul da farsi. il referto tac odierno è molto chiaro!!! non perda inutilmente altro tempo a fare altri esami!!! faccia vedere ad un urologo questa benedetta TAC!!!! in passato Le avevo anche dato i recapiti a cui riferirsi eventualmente a roma. Non risponderò ulteriormente.
cordiali saluti.
Dr. Giuseppe Palermo

[#17] dopo  
Utente 358XXX

GENTILISSIMO DOTTOR PALERMO .FORSE LEI PENSA CHE IO SIA UN INCOSCENTE MA NON E COSI .MI SONO RIVOLTA IN QUESTI MESI A TANTI UROLOGI AVENDO COME RISPOSTA CHE NON AVEVO NIENTE.IO MI SAREI FERMATA LI SE VOI NON MI AVRESTE FATTO PENSARE AD ALTRO CIOE A CHE COSA POTEVA ESSERE .E SEMPRE GRAZIE AL VOSTRO PARERE MEDICO HO RIFATTO L ULTIMA TC DI TESTA MIA .COMUNQUE SONO RITORNATA ALLE CLINICHE UNIVERSITARIE DI SASSARI E FINALMENTE STANNO INIZIANDO CON GLI ESAMI PRE OPERATORI IL PROFESSORE DICE CHE PROVERA A FARE UNA TUMORECTOMIA E NON RIUSCENDO ESPORTERA IL RENE.E COMUNQUE SONO ARRIVATA ALLA CONCLUSIONE SOLO GRAZIE AI VOSTRI CONSIGLI E SONO CONTENTA DI POTERVELO SCRIVERE PERCHE SE AVESSSI CREDUTO A QUELLO CHE DICEVANO I MEDICI DI QUA FORSE LA COSA SAREBBE PEGGIORATA.GRAZIE GRAZIE GRAZIE

[#18] dopo  
Dr. Giuseppe Palermo

24% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2014
Le auguro un sincero in bocca al lupo.
Cordiali saluti.
Dr. Giuseppe Palermo

[#19] dopo  
Utente 358XXX

BUON GIORNO .HO FATTO TUTTI GLI ESAMI PRE OPERATORI MI HANNO FATTO FARE ANCHE L AUTOSALASSO. IERI MI HANNO CHIAMATO DICENDO CHE HANNO PRENOTATO L INTERVENTO PER IL 10 NOVEMBRE.SECONDO LEI E NORMALE ASPETTARE COSI TANTO O DEVO LOTTARE ANCORA PER ESSERE CURATA QUANTO PRIMA .ASPETTO UNA SUA RISPOSTA .CORDIALI SALUTI

[#20] dopo  
Dr. Giuseppe Palermo

24% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2014
Buongiorno, come Lei immagina nelle grandi strutture afferiscono tante persone con problemi di natura oncologica e quindi è chiaro che ci sia una lista d'attesa di persone con lo stesso problema. L'importante è che abbia già fatto la preospedalizzazione e che abbia la sua data, che tra l'altro ormai è prossima.
In bocca al lupo.
Cordiali saluti.
Dr. Giuseppe Palermo

[#21] dopo  
Utente 358XXX

BUON GIORNO DOTTOR PALERMO. E STATA ANTECIPATA LA DATA DELL INTERVENTO .SONO STATA OPERATA IL 30 OTTOBRE E SONO STATA SOTTOPOSTA AD UN INTERVENTO DI TUMORECTOMIA RENALE DESTRA .VERRA CONTATTATA DAL PERSONALE DEL NOSTRO REPARTO IN MERITO ALLA CONSEGNA DELL ESAME ISTOLOGICO LA PROGRAMMAZIONE DEL FOLLOW-UP E DELL EVENTUALE COMPLETAMENTO DELL ITER DIAGNOSTICO-TERAPEUTICO.GRAZIE ANCORA PER LA VOSTRA ATTENZIONE.

[#22] dopo  
Utente 358XXX

BUONA SERA ALLA FINE AVEVO UN CARCIROMA PAPILLIFERO RENALE . -HO FATTO L INTERVENTO .AL CONTROLLO CON L URO-TC E SCAVO PELVICO+M.D.C.- ALCUNE MINUTE CISTI DISPLASICHE MILLIMETRICHE IN SEDE SOTTOGLISSONIANA DELLA COLECISTI,DEL PANCREAS,DELLA MILZA. PRESENZA DI PICCOLO ADENOMA SURRENALICO SINISTRO 2 CM .UTERO DISOMOGENEO CHE IMRONTA LA VESCICA ;SI SEGNALA UNA LESIONE ANNESSIALE SINISTRA DI CIRCA 4 CM CON COMPONENTI SOLIDO-CISTICHE E PRESENZA DI FALDA LIQUIDA NEL CAVO DI DOUGLAS.A LIVELLO ENDOMETRIALE SI EVIDENZIA ZONA IPERECOGENA. PICCOLE CALCIFICAZIONI PARIETALI AORTO-ILIACHE.DIVERTICOLITE DEL COLON DIFFUSI SEGNI DI SPONDILO-ARTROSI A CARICO DEL TRATTO RACHIDEO ESAMINATO. PER ADESSO HO FATTO SOLO L ISTEROSCOPIA PER L ENDOMETRIO MA SECONDO VOI DEVO FARE ANCHE QUALCOSA PER L OVAIO? GRAZIE SE SAPETE DIRMI SE MI DEVO ALLARMARE PER QUALCOSA DI QUESTA URO-TAC.GRAZIE.

[#23] dopo  
Dr. Giuseppe Palermo

24% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2014
Buongiorno Signora si affidi al suo ginecologo che saprà consigliarla anche in merito al discorso "ovaio".
Cordiali saluti.
Dr. G. Palermo
Dr. Giuseppe Palermo

[#24] dopo  
Utente 358XXX

BUON GIORNO VORREI CHIERVI UN CONSULTO PER UN ESITO DI UNA TAC TOTAL BODY.
L INDAGGINE HA EVIDENZIATO LA PRESENZA DI ALCUNE BOLLE DI ENFISEMA.SI SEGNALA INOLTRE INOLTRE UN TRALCIO FIBROSO IN SEDE BASALE POSTERIORE RIFERIBILE A ESITI ,INOLTRE SI SEGNALA NODULO POLMONARE DI CIRCA 3MM NEL SEGMENTO LINGULARE SUPERIORE. PRESENTI ALCUNE PICCOLE FORMAZIONI LINFONODALI IN SEDE MEDIASTINICA PARATRACHEALE E CARENALE. ALCUNE IN SEDE ASCELLARE. MINUTE CISTI DISPASTICHE NELLA COLECISTI,NEL PANCREAS,E DELLA MILZA.PRESENZA DI UN PICCOLO ADENOMA SURRENALE SINISTRO.MINUTE FORMAZIONI LINFONODALI IN SEDE PARA AORTICA E PARACAVALE.CALCIFICAZIONI PARIETALI AORTO ILIACHE. ISPERO IN UNA VOSTRA RISPOSTA PER SAPERE SE POSSO STARE TRANQUILLA .SONO STATA OPERATA DI CARCINOMA RENALE A OTTOBRE 2014 E QUESTE COSE NON C ERANO NELLE TAC PRECEDENTI.GRAZIE MILLE IN ANTICIPO PER LA RISPOSTA.