Utente
salve, mi rivolgo a specialisti in inserimento di protesi peniena. sono un portatore di protesi peniena da 5 anni,la protesi si è rotta e ora devo aspettare che la ditta tegea me la sostituisca visto che sono in garanzie a vita. la mi domanda è questa;in attesa che devo prendere o fare affinchè il pene non perda di misura? o non devo fare assolutamente niente perchè questa condizione non esiste? visto che i corpi cavernosi non ci sono?.poi è possibile inserire una misura di qualche cm in più visto che con il tempo
il pene tende ad allungarsi? grazie per l eventuale risposta.

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

il cilindro della protesi "rotta" permette di non avere particolari problemi e, una volta tolta le vecchia protesi, non è generalmente complesso l'inserimento di un nuovo cilindro.

Su un'eventuale inserimento di un cilindro più lungo questa è una decisione intraoperatoria che solo il suo chirurgo può prendere, a volte questo è possibile ma altre volte no, dipende tutto dalla situazione anatomica intrachirugica che si trova.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/