Utente 242XXX
Buongiorno ho 34 anni
Premetto che da 2 anni faccio un lavoro che mi fa stare seduto molte ore

Negli ultimi 2 mesi ho avuto questi sintomi

•dolore parte interna punta pene(glande)
•dolore testicolo sx o al epididimo
•dolore muscolo bulbo cavernoso (parte interna del pene) o perineo
•leggero dolore inguine sx
•no bruciore minzione
•Da 2 settimane brividi senza però febbre
•per 4 giorni sensazione di non svuotare la vescica e frequenti minzioni.1 mese fa presi 2 bustine di Monuril

Urologo mi ha fatto fare test urine ,spermicoltura e tampone uretrale da cui è risultato tutto negativo per le malattie tramesse sessualmente
A palpazione dell'urologo nonostante dolore testicolo sx , essi risultano regolare per morfologia dimensioni e consistenza bilaterale
Eppur facendomi la doccia ho provato a mandare il getto dell'acqua e il testicolo sx mi fa male mentre quello dx no

Risultato esami

Risulta solo "numerosi granulociti neutrofili (+++) flora batterica assente

Esame microbiologico liquido seminale
Esame culturale NEGATIVO

Eritrociti 113
Leucociti 59
Proteine 0.52
Creatinina quantità 2.70
Clearance della creatinina 170.5
Albumina 30

Cosa altro puo essere ?
Una cosa che mi sono dimenticato di dire all'urologo è che ultimamente ho frequenti erezioni da cui esce liquido prespermatico

Puo essere questa la causa dei miei problemi ?
Oppure uretrite o prostatite ?

Il marito di una amica di mia mamma aveva sintomi simili e dal tampone uretrale è uscito infezione da stafilocco o streptocco (o un nome simile perdoni non ricordo)
Vorrei sapere a me col tampone esce tutto negativo a :

•esame culturale
•clamidia
•mycoplasma genitalium
•mycoplasma hominis
•ureplasma urealyticum
•ureaplasma parvum
•trichomonas vaginalis
•neisseria gonorrhoeae

Da questi risultati secondo lei hanno cercato anche virus/batteri come stafilococco o streptococco ?

Non vorrei dover rifare tampone uretrale

Al momento mi è rimasto dolore testicolo sx o al epididimo e al inguine sx

Altra cosa che vorrei segnalare indipendentemente da questi sintomi

Io ho quasi sempre dolore al perineo o muscolo bulbo cavernoso (non so come si chiami precisamente. ..comunque la parte interna del pene ) dopo la masturbazione
Cosa può essere ?

GRAZIE

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore ,

segua le indicazioni del suo urologo.

Se i sintomi dovessero continuare non si esclude la possibilità di fare una ecografia delle vie uro-seminali.

Chieda ulteriori informazioni sulla necessità di fare questa indagine sempre al suo urologo od andrologo di riferimento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 242XXX


Intanto grazie

1) Da questi risultati secondo lei hanno cercato anche virus/batteri come stafilococco o streptococco ?

2) Io ho quasi sempre dolore al perineo o muscolo bulbo cavernoso (non so come si chiami precisamente. ..comunque la parte interna del pene ) dopo la masturbazione
Cosa può essere ?

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certamente sono comuni batteri che vengono sempre ricercati.

Sul "cosa può essere" rischiamo di dire, da questa sede, molto sciocchezze se non si può valutare in diretta la sua reale situazione clinica.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 242XXX

Grazie
Come mai nella carta degli esiti non c'è la voce relativa a quei batteri ?

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Questa è un bella domanda che deve rivolgere eventualmente al responsabile del laboratorio da lei utilizzato.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 242XXX

Oggi visita urologica

Allora mi ha prescrityo bactrum forte 2cp al giorno x 20 giorni e peaprostil 1 bustina x 2 mesi

Prostata piccola ma dolente a palpazione
Testicoli nella norma .dolorante a sx
Rifare esame urine tra 1 mese

1)Ma una "prostatite" può provocare dolore ai testicoli ?
2)terapia giusta secondo lei ?


Grazie

[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Un'infiammazione alla prostata può avere una sintomatologia varia ed specifica.

Per la terapia dobbiamo rimetterci alla valutazione diretta del suo urologo di riferimento.

Altri dubbi allora sempre a lui deve chiedere chiarimenti in diretta.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#8] dopo  
Utente 242XXX

Buongiorno
La disturbo ancora

Migliora la situazione testicolare
Ma permangono questi continui brividi e sensazioni di avere febbre che mi impongono di chiudere il negozio alle 13 a cui va aggiunto nausea e dolore allo stomaco e dolori muscolari

Ma la temperatura non va mai oltre 36.5

Siccome i problemi sopra citati alle vie urinarie e questi continui brividi e malessere sono arrivati quasi insieme può esserci correlazione anche se i risultati degli esami x infezioni vie urinarie sono negative ?

Perché è quasi 2 mesi che ho continuamente questi brividi

Un giorno bene. .poi 2 giorni che sto male
È cosi da 2 mesi
Ho preso Aulin...paracetamolo 1000
Niente. ..effetto dura poche ore

Questi brividi che durano da 2 mesi possono essere provocati da qualche altra infezione localizzata in qualche altra zona che non è stata cercata?

Alcuni giorni ho avuto anche linfonodi gola ingrossati

Mi scusi ma dopo 2 mesi sono distrutto
Speravo che con inizio cura con urologo migliorassi

Ps è possibile che uno dei test sopra citati che ha dato esito negativo potrebbe essere in realtà positivo ed è per quello che magari continuano questi brividi che mi fanno perdere giornate di lavoro ?

[#9] dopo  
Utente 242XXX

Oggi si continua con brividi di freddo ..mal di gambe e linfonodi gola ingrosdati
No febbre

E sono comparse su tutto il corpo macchioline rosse

[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sintomi non tipicamente urologici, senta in diretta almeno il suo medico di famiglia.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#11] dopo  
Utente 242XXX

Reazione al bactrim ?
Dopo 7 giorni però?

[#12] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Che le ha detto il suo medico di famiglia?
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#13] dopo  
Utente 242XXX

D'accordo con la guardia medica ho sospeso x 2 giorni e le macchie rosse stavano scomparendo

Ripreso una capsula alla mattina verso le 18 stavano ricomparendo

Quindi sospeso
Al momento continuano a restare brividi di freddo e dolori muscolari alle gambe
No febbre

In attesa del risultato degli esami del sangue

[#14] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, appena ha i risultati li comunichi al suo urologo di riferimento e al suo medico di famiglia e poi ci riaggiorni.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#15] dopo  
Utente 242XXX

Arrivati esami sangue

Posto solo i valori fuori norma

Velocità di eritrosedimentazione VES 39 (2-28)

GAMMA glutamil transferasi 13 (15-85)

Proteine totali 8.1 (6-8)

Proteina C reattiva 0.3 (0-0.5)

Eritrociti 33 (0-18)

[#16] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Nulla di drammatico, senta ora il suo medico di riferimento.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#17] dopo  
Utente 242XXX

Esame eco addome completo rileva solo microgranuli

Continua invece una leggera algia testicolare dx e sx
Mi hanno consigliato

●ecografia doppler testicolare e pelvico-prostatica
●spermiogramma

Poi visita andrologo con il risultato degli esami e con richiesta di fare coltura del secreto prostatico


Che ne pensa ?

[#18] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Indicazioni condivisibili.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#19] dopo  
Utente 242XXX

Che lei sappia

1)ecografia doppler testicolare e pelvico-prostatica si fanno in un unica visita essendo ambedue ecografie?


2) lo spermiogramma viene eseguito negli ospedali o solo cliniche private ?

[#20] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Le ecografie indicate di solito vengono fatte in un'unica seduta e lo spermiogramma può essere fatto sia in strutture convenzionate che private.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#21] dopo  
Utente 242XXX

Grazie

[#22] dopo  
Utente 242XXX

Non mi ricordo se glielo già chiesto

Ultimamente non so perché ma ho spesso erezioni con la fuoriuscita del secreto prostatico

La continua produzione e il ristagno del secreto prostatico nell'utetra puo generare i sintomi di cui sopra ?

GRAZIE

[#23] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Risposta sintetica: no!
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#24] dopo  
Utente 242XXX

Ok grazie
Adesso sto per prendere appuntamento x le eco e spermiogramma

[#25] dopo  
Utente 242XXX

Arrivati esiti esami che mi aveva richiesto nefrologo

Allego quelli fuori norma

Emogasanalisi venosa POCT

PH 7.29 mmhg (7.32-7.42)
PCO2 64.3 mmhg (41-51)
PO2 19 mmgh (25-40)
Bicarbonati attivi 30.4 mmol/L (24-28)
Saturazione 02 28.4% (40-70)

Diuresi 24h ml 2420
Calcio urina 24h
Calcio quantità 339 mg/24h (100-300)

Fosforo urine 24h
Fosforo quantità 1415.7 mg/24h (300-1000)

Acido urico urina 24h
Acido urico quantità 822.8 mg/24h (400-800)

Urine chimico fisico
Peso specifico 1022 (1005-1020)

Esame microscopico del sedimento
Eritrociti 345 /uL (0-18)

Ps allego dato prostata avendo problemi in tal senso

PSA TOTALE REFLEX 0.57 ug/L (0-4)

[#26] dopo  
Utente 242XXX

Mi scusi solo un dubbio

I risultati degli esami per le malattie sessualmente trasmissibili sono negative

C'è possibilità di falsi negativi ?

[#27] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se fatti con metodiche di ultima generazione: no!
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#28] dopo  
Utente 242XXX

Mi scusi in un esame per la ricerca di MTS dove e' tutto negativo c'è però scritto

Numerosi granulociti neutrofili +++
Flora microbica assente


Cosa significa ?

[#29] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Che molto probabilmente c'è stato di recente un possibile problema infiammatorio magari non sostenuto da microrganismi patogeni.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#30] dopo  
Utente 242XXX

Questo risultato è uscito dal tampone uretrale

Questo può aiutare a capire dove potrebbe essere infiammazione?

[#31] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
[#32] dopo  
Utente 242XXX

Visita andrologo

Presume nevralgia pudendo
Ma mi rinvia ad un suo collega neuro-urologo

Visita sommaria durata 5 minuti
sul rossore eveventualmente amuchina diluita 50%

Mah

[#33] dopo  
Utente 242XXX

Nevralgia pudendo cosa ne pensa ?
Fosse cosi intanto provo con un ciclo di aulin brufen diclofenac e oki a rotazione

Anche perché mi ha detto che la visita sarà tra 2/3 mesi
E io non ce la faccio a stare cosi x cosi tanto tempo

No amuchina non la metto
Eventualmente un po di trofodermin crema che ne dice ?

Perché inizia a prudere questo rossore

[#34] dopo  
Utente 242XXX

Una cosa che mi son sempre dimenticato di segnalare

Spesso sensazione di essere pizzicato o "beccato" con una siringa sullo scroto

Puo servire come sintomo ?

[#35] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sintomo aspecifico, nessuna diagnosi certa è possibile.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#36] dopo  
Utente 242XXX

Ecografia prostatica transrettale

Prostata volume pari a 20ml dimensioni 21.8x46x38 APxLLxCC

Forma triangolare com simmetria ed echi periferici regolari
Zona periferica risulta omogenea compressa isoecogena
Zona di transizione risulta com ecogenicita conservata

Vescicole seminali lievemente dilatate con maggiore evidenza a sx
Si segnala vescica sovbradistesa
residuo p.m. 60cc dopo 2 minzioni

Permangono dolori testicolari/epididimo a random sx/dx e dolori su linguini sx e dx

[#37] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene ora bisogna riconsultare in diretta il suo urologo di riferimento.

Fatta la diagnosi, ricevute le indicazioni terapeutiche del caso eventualmente poi ci riaggiorni.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#38] dopo  
Utente 242XXX

Lunedi ho ecodoppler testicolare

[#39] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
[#40] dopo  
Utente 242XXX

Esame eseguotocon sonda lineare multifrequenza 3-12 MHZ

Risultato ecodoppler testicolare

Bilateralmente : didimo ed epididimo in sede di dimensioni e morfologia conservate
Qualche millimetro piu grande epididimo di sx ..ecostruttura conservata Bilateralmente sia a livello di didimo e epididimo
Conservato segnale. Color doppler a livello di epididimi e didimi Bilateralmente comunque lieve maggior rappresentazione del segnale color doppler al testicolo sx
Accenno di versamento peritesticolare sx di aspetto anecogeno corpuscolatp come da esile idrocele con max spessore di 8mm
Non segni di varicocele Bilateralmente in particolare : non significativi segni di ectasia del plesso venoso peritesticolare bilaterale ...plesso venoso pampiniforme con calibri sempre <3 mm....anche dopo manovra di valsava
Non si segnala allo studio color doppler presenza di significativo reflusso durante manovra di valsava (sempre <2sec)

[#41] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Esame molto tranquillizzante.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#42] dopo  
Utente 242XXX

al tocco sentivo come un tubicino e al tocco era molto dolorante

Per prova nonostante il dolore ho provato con la masturbazione ed effettivamente dopo eiaculazione il tubicino si è sgonfiato e il dolore è scemato da solo lentamente

Se le può essere di aiuto x diagnosi
Questa cosa succede almeno 1 volta a settimana
Ultima il giorno della ecografia transrettale mentre rientravo in macchina a casa dopo la visita

Ieri invece dolore nella parte sx dello scroto (non so se era testicolo o epididimo o altro)

Io dopo 6 mesi cosi una qualche cura farmacologica la vorrei fare perché cosi non posso andare avanti

Senza contare sempre il solito problema al glande

Non so piu che fare

[#43] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

da questa postazione una diagnosi certa non è possibile naturalmente farla, si ipotizza sempre in questi casi un problema infiammatorio delle vie seminali ma ora bene sentire in diretta il suo andrologo di fiducia per una eventuale terapia antinfiammatoria e antidolorifica.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#44] dopo  
Utente 242XXX

5giugno ho visita x vedere se c'è nevralgia del pudendo
In quel caso chiedero un eventuale terapia antinfiammatoria

[#45] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
[#46] dopo  
Utente 242XXX

Le risulta che il dolore del testicolo/epididimo sx si possa propagare alla gamba sinistra ?

[#47] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
[#48] dopo  
Utente 242XXX

Update

Che non sia allergia al lattice del preservativo ?

Fermo restando che rossore meato uretrale resta anche usando clobesol 0.05%

https://ibb.co/h9irja
https://ibb.co/jnQbHv
https://ibb.co/nug0cv

Allego foto esami urinocoltura spermiocoltura e esami urine che mi aveva prescritto nefrologo eseguite il 21 luglio 2017

https://ibb.co/jH5kjk

https://ibb.co/iBoMPk


Secondo lei con esame urine e sperma posso essere sicuro di non avere virus o batteri o la prova definitiva la da solo il tampone uretrale?
Con questi 2 esami appena fatti si è certi che pure la prostata è esente da vuris?
Perché leggevo che come esame c'è pure il secreto prostatico che non credo di aver mai fatto

Restano dolori epididimi e gamba soprattutto la sx

Cosa mi consiglia?
Almeno per provare a debellare questa infiammazione degli epididimi e meato uretrale
Magari risolvendo questa anche il dolore gamba passa
Nella visita per questo problema non mi ha prescritto niente
Mi è venuto in mente che possa essere allergia al preservativo.Puo questa allergia dare manifestazioni solo al meato e in quel modo ?

Grazie
Cordiali saluti