Utente 122XXX
Buongiorno, in data 6 di dicembre ho subito intervento chirurgico di pielolitotomia destra con contestuale posizionamento di stent ureterale dj. Per un paio di giorni in ospedale avevo la febbre 38,5 per poi dopo sistemarsi tutto sono andata a casa. Dopo un paio di giorni la febbre e' tornata e dopo la visita e rh me hanno lasciato a casa con bactrim. Dopo un paio di giorni si e'sistemato tutto e febbre non e' piu' tornata Bruciori dicono e' normale, ma continui dolori alla vescica?A volte nn riesco neanche a camminare di forti dolori che ho. Non riesco ad allontanarmi da casa piu' di 15 minuti se no la pipi va da sola e torno con i pantaloni bagnati. Dolore alla vescica a volte e ' forte a volte meno ma e' sempre li. Mi sembra di sentire un oggetto estraneo che spinge dentro la vescica. Altra cosa secondo me preoccupante e' che odore di urine e' cattivo. Io soffro di calcoli renali da tanti anni e infezione urinarie conosco molto bene.. Cattivo odore di urine per me era sempre un segno che infezione sta per arrivare. Lo stent devo togliere 16 di febbraio come e' scritto nella lettera di dimissione.: Vi scrivo perche' ho tanti problemi ad andare in ospedale per motivi sopra citati. La mia domanda e': devo allarmarmi o aspettare tranquillamente/modo di dire/ 16. di febbraio. Grazie mille e buon lavoro ^^

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
ALTAMURA (BA)
BRINDISI (BR)
FOGGIA (FG)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
La presenza dello stent può essere compatibile con i dolori che riferisce , ma credo comunque che essi si possano alleviare con una terapia . Rispetto al cattivo odore le consiglio di eseguire una urocoltura e bere abbondantemente. Il consiglio è in ogni modo quello di rivolgersi al centro dove ha eseguito le procedura per una più accurata valutazione della situazione .
Dott. Mario De Siati Urologo-Andrologo esercita a Foggia,Taranto,Altamura (Bari),Brindisi

[#2] dopo  
Utente 122XXX

Grazie mille per la sua celere risposta. Ci ho provato con diversi antidolorifici, ma niente da fare rimane sempre quel dolore che mi fa brividi in continuo. Visto che Lei trova la cosa normale se nn cambierà niente cerchero' di tenere duro ancora un po di tempo. Grazie mille e buona serata ^^

[#3] dopo  
Utente 122XXX

buongiorno, mi spiace disturbarvi ma nn lo so cosa fare. Fare urocoltura e molto difficile . Oggi ho chiamato i medici che me hanno seguito dopo l'operazione spiegando tutto cio che se succede inclusa anche urocoltura pero' dottore i ha detto che nn serve, che sicuramente e' un po di infezione e di prendere augmentin oppure bactrim Dopo tutto questo sono andata in farmacia ho preso baratolo per le urine e dopo ho guardato Urina e' torbida e piena di sabbia. NN vi voglio annoiare ma mia qualità di vita e' abbastanza bassa ultimamente. La domanda e' se io bevo tantissima acqua ci riesco a buttare fuori la sabbia ? Perche' io mi sono operata perche avevo sempre infezioni e coliche, adesso mi trovo nella stessa situazione Stavo meglio prima mi sembra Grazie mille e scusate per lo sfogo . Buona giornata.

[#4] dopo  
Utente 122XXX

buonasera, oggi finalmente mi hanno tolto lo stent. Ho sentito dottore che diceva"era sceso" , forse per questo avevo cosi forti dolori. Volevo chiedere cortesemente se dolori al rene dove c'era stent sono normali? Vero che mi hanno detto che ci sara un po di sangue e forse dolori e bruciori, ma io avevo capito alla vescica perche e' quella che mi faceva male per tutto il tempo di due mesi, rene mai. Grazie mille e buon lavoro.

[#5] dopo  
Utente 122XXX

buongiorno, vorrei aggiungere che ho una alterazione temperatura di 37,1. grazie mille

[#6] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2000
cara lettrice,
la sua storia fa pensare che lo stent opportunamente applicato potesse stimolare il collo vescicale determinado le sensazioni percepite
rimosso lo stent lei dovrebbe tornare a minzioni accettabili
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#7] dopo  
Utente 122XXX

grazie mille per la sua celere risposta, quello che me inquieta e in primis la febbre e poi dolori al rene che nn ho mai avuti. Di solito anche con le coliche ho male di via urinarie cioe' davanti. Lei cosa dice mi allarmo o aspetto ancora un paio di giorni certamente con un tachipirina che mi aiutera' per ambe due le cose? Premetto che controlando le urine trovo sem pre la sabbietta Grazie mille