Utente 261XXX
Salve, da molto tempo sono interessato a fare una visita da un urologo o andrologo. Essendo uno studente universitario di 24 anni e non lavorando, vorrei spendere il meno possibile e procedere con discrezione senza farlo sapere in famiglia. Visto che un privato mi risulta esoso, pensavo di farla tramite strutture pubbliche. Come dovrei procedere nel dettaglio? Devo rivolgermi prima al medico di famiglia ? E all'incirca quanto pagherei per una visita? Specifico che risiedo in provincia di Napoli.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Ovviamente si deve recare dal suo medico curante e descrivere i suoi problemi. Egli giudicherà se inviarle ad una consulenza urologica (molto probabilmente lo farà). Questa potrà poi essere eseguita presso una struttura pubblica di sua scelta, un ambulatorio ospedaliero oppure presso una ASL sul territorio. Se non ha esenzioni, le verrà chiesto di pagare un ticket, in genere attorino ai 30 €.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 261XXX

Grazie Dr. Piana. Una volta ricevuto il consenso del medico di base, è possibile telefonare direttamente alla struttura in questione (ASL o ospedale) per la prenotazione ? I recapiti posso trovarli anche su Internet ?

[#3] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Ogni centro ed ogni struttura ha le sue prassi, talora andare a prenotare di persona può essere più impegnativo, ma permette di farsi rapidamente un'idea della qualità del servizio.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing