Utente 460XXX
Buongiorno, circa una settimana fa ho avuto fastidio e che è sfociato in forte bruciore durante la minzione, con meato urinario arrossato e tre o quattro puntini medio-piccoli sul glande...
Mi sono recato dal medico curate e spiegato il fastidio,senza una visita, mi ha detto che poteva essere una possibile uretrite prescrivendomi una cura di 6 giorni di ciproxin 500 due volte al giorno.
Sono al 4 giorno di cura, la situazione è migliorata un po', ma ho ancora un po' di bruciore la mattina o comunque a distanza di ore dall' assunzione dell' antibiotico, il glande non ha piu nessun segno ma ho ancora un po' arrossato il meato urinario.
Essendo un soggetto ultimamente un po' ansioso, per varie vicessitudini familiari e per una mononucleosi che mi ha abbastanza scombussolato, volevo sapere sè e' normale un decorso cosi e se è corretto bere tanta acqua (2 litri circa) come sto facendo adesso.
Devo essere sincero nell' affermare che nell' ultimo anno ho avuto moltissimi rapporti occassionali (vaginalmente protetti ma non oralmente) e giusto 10 giorni prima del fastidio un "inizio" di rapporto anale (con una partner abbastanza fissa) non protetto e' durato nemmeno un minuto con una prenetrazione credo di nemmeno 3 cm che mi ha dato fastidio per la "frizione" in quanto non particolarmente predisposta....
Potrebbe essere questa la causa?
Grazie

[#1]  
Dr. Alessandro Izzo

28% attività
16% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
MASSA LUBRENSE (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2016
Caro utente,
potrebbe essere questa la causa.
La terapia indicata dal collega è condivisibile.
Lo aggiorni sull'andamento terapeutico.
Cordialità
Dr. Alessandro Izzo
www.studiomedicoizzo.it
dott.alessandro.izzo@gmail.com

[#2] dopo  
Utente 460XXX

Buongiorno volevo aggiornare la mia situazione, che a mio parere non è migliorata anzi...
Ieri sera ho finito la cura antibiotica, il bruciore durante la minzione è altalenante, a volte non brucia per nulla e altre volte bruciacchia ma sicuramente meglio rispetto all' inizio, tuttavia ho più difficolta di prima a urinare pur bevendo sempre tanto...
La zona del meato urinario rimane sempre arrossata soprattutto dopo aver urinato, mentre da due giorni a questa partre ho riscontrato un gonfiore al sacchetto dei testicoli, che infatti sono un po' dolenti e lo stesso pene con il tatto da una sensazione di "fastidio", infine mi rimane sempre la gocciolina dopo aver urinato...
Che consigli per una pronta guarigione, oltre quello di farmi vedere dal medico curante, potete darmi?
Grazie mille