Utente 470XXX
Recentemente ho fatto delle analisi nelle quali sono usciti svariati valori bassi (anemia,emoglobina..) e un pò di sabbiolina all'interno dei reni.
Per prevenire la formazione di calcoli ed espellere velocemente questa sabbiolina il dottore mi ha prescritto 1 bustina al giorno di Rupisolv ox che prendo insieme ad altre pillole per altri problemi (Prefolic a compresse per l'anemia/Mayafer compresse per il ferro).
Premetto che prima di assumere queste bustine non soffrivo di dolori renali,al fondo schiena,pancia,disturbi alla vescica (a parte problemi dovuti ad un ciclo irregolare che non penso c'entrino con questo problema).
Appena ho assunto queste bustine le prime volte avevo un dolore lieve al rene sinistro e quando urinavo mi bruciava la vescica e cacciavo sabbiolina a volte affiancata da sangue...a distanza di due giorni fino ad oggi la mia urina non presenta tracce di sabbioline ma solo qualche bruciore e qualche venuzza di sangue. Oggi è il 6° che assumo queste bustine e tra ieri e oggi ho delle fitte ai reni che non mi permettono di svolgere le mie solite attività giornaliere,può essere che questo farmaco mi faccia male?sono allergica?i farmaci che assumo in contemporanea associati a quest'ultimo creano qualche effetto indesiderato?.
la mia unica allergia a prodotti medici è l'amoxicillina.
Vi prego di darmi un consiglio,ho delle fitte non indifferenti ed essendo che devo assumere queste bustine per 3 mesi non penso di poter sopportare queste fitte cosi a lungo.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Il prodotto di cui ci riferisce è un integratore alimentare dall'efficacia tanto variabile quanto imprevedibile. E' comunque poco verosimile che possa causare disturbi simili quelli che ci riferisce, al limite vi può essere una intollerana allo stomaco od all'intestino. Tutot sommato sarbbe forse consigliabile interrompere per qualche giorno vedere come va e quindi riprendere, per poter giudicare con maggiore obiettività se vi sia veramente un legame tra l'assunzione e la comparsa dei doloi.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing