Utente 455XXX
Salve è da mesi che o fastidi lombari e zona vescica , dolori alla zona pelvica , mi prende pure le gambe , è da mesi che sto curando l’intestino per una colite , ma dopo un paio di mesi sono comparsi questi sintomi fastidiosi , sono andato da un urologo che visitandomi mi a diagnosticato , congestione vescicale e prostata infiammata , mi ha dato una cura da prendere per 4 mesi , volevo sapere inoltre se questi dolori possono essere la causa di quello che ha detto il dottore e inoltre volevo sapere se questa congestione vescicale e una cosa pericolosa che può comportare anche altri organi o altro .graize

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non drammatizzi; da quello che ci riferisce sembrerebbe una semplice cistite con associata forse anche una infiammazione della prostata.

Come già forse dettole, quando sono presenti queste "problematiche urologiche” possono essere utili alcune indicazioni anche di tipo dietetico-comportamentale:

1)vita sessuale regolare, non lunghi periodi di astinenza;

2)limitare l'assunzione di alcuni alimenti tipo cioccolato, uova, frutta secca, formaggi stagionati, ecc;

3)lo stesso vale per le bevande come il caffé, il tè,le bibite gassate od alcoliche;

4)altra cosa importante è bere con intelligenza ad esempio durante tutto l'arco della giornata sono consigliati almeno 2–3 litri di liquidi, soprattutto acqua (se non esistono altre controindicazioni di ordine generale), smettendo però di bere almeno tre-quattro ore prima di andare a letto;

5)combattere la stitichezza quindi fare una dieta ricca di fibre e praticare una regolare attività fisica;

6)se si fuma, spegnere la sigaretta perchè la nicotina ha un'azione irritante sulla vescica;

7)infine ultimo consiglio, ma non meno importante, quello di ascoltare sempre attentamente il proprio medico di famiglia e lo specialista urologo che la stanno seguendo.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 455XXX

Grazie dottore , però vorrei essere più chiaro , i dolori c’è li ho tutto il giorno , mi vengono ancora più forti dopo aver fatto pipì dolori pelvico e lombare , anche se mi piego mi fa male la parte lombare , quando faccio pipì non mi brucia e niente , quando prendo i debridat per la cura che sto facendo per lintestino i dolori diminuiscono , e come se avessi i muscoli sotto la pancia tutti contratti , grazie .

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene allora risentire in diretta sempre il suo urologo e il suo gastroenterologo di fiducia!
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 455XXX

Quindi a suo parere cosa può essere , se prendo taghipirina sparisce per un paio di ore poi ricompare .

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Come già detto "sembrerebbe una cistite con associata forse anche una infiammazione della prostata."
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 455XXX

Grazie dottore un ultima cosa , posso prendere un antiffiammatorio ? Un aspirina o vivin c ? O peggiorerebbe la cosa ? Perché chiamando il dottore a detto che la cura e presto per fare effetto , volevo solo sapere se posso tamponare con qualche antiffiammatorio , vivin c ? Graize

[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non si pasticci e risenta ora in diretta sempre il suo urologo di fiducia.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#8] dopo  
Utente 455XXX

Dottore oggi mi sono arrivate le risposte delle analisi delle urine e della tac zona pelvica tutto negativo , tranne una lievissima ernia lombare ma lievissima l4 l5 , allora se analisi delle urine , irinacultura e tac tutto negativo che cosa può essere ? Non è più nel campo urologo ?

[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo, provi a consultare anche il suo ortopedico di fiducia.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#10] dopo  
Utente 455XXX

Ok lo farò , un ultima domanda , nelle analisi delle urine che sono risultate tutte negative c’è una chiamata PROTEINE che mi è uscito 0 ( 0-15 ) cosa vuol dire ? Graizie per la sua pazienza .

[#11] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
"0" di solito vuol dire "zero", cioè che non sono state trovate proteine nelle urine, siano nel range di normalità!
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#12] dopo  
Utente 455XXX

Dottore una curiosità , quali sono i sintomi di un infiammazione prostatica o prostatite ? Possono essere associati dolori lombari nel camminare molto o stare tanto tempo in piedi ?

[#13] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sintomi questi ultimi non specifici per una diagnosi di prostatite.

Se comunque desidera avere altre notizie più dettagliate su tali problematiche urologiche ed andrologiche a livello della ghiandola prostatica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli, pubblicati sempre sul nostro sito, visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/1784-prostatiti-croniche-attuali-considerazioni-diagnostiche-terapeutiche.html

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/200-malattie-prostata-stili-vita-prevenzione-nuove-indagini.html

https://www.medicitalia.it/salute/prostata .

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#14] dopo  
Utente 455XXX

Posso chiederle un consulto ? So che non è qui il campo giusto ma una mia curiosità , come ben sa io soffro di colon irritato e colite , gorgogli addominali , dolore basso ventre , feci non formate , dolore basso ventre sinistra colite , meteorismo sensazione di fare aria , il medico mi ha fatto fare tutte le analisi possibile , ed è risultato tutto ok , tac tutto ok , dopo tante cure con farmaci non ho risolto un tubo , ritornato dal medico mi a detto ci rimane fare ultime due cose , intolleranza al lattosio e eco tubo digerente , quelli della celiaca già li o fatti ed e tutto ok , la mia domanda è , l intolleranza al lattosio può provocare queste cose o sintomi che ho ? Grazie .

[#15] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sì, sintomi aspecifici ma possibili.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica rappresenta il solo strumento diagnostico per poterle dare una indicazione terapeutica corretta e che i consigli forniti via internet vanno sempre intesi come meri suggerimenti di comportamento.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#16] dopo  
Utente 455XXX

Dottore buona sera scusate il disturbo , ieri ho avuto la visita dello specialista , mi ha detto di avere la prostata infiammata e di avere problemi al pavimento pelvico , e di andare per un consulto da un fisioterapista , sono andato dal fisioterapista mi ha visitato e mi a detto che il mio problema è dei muscoli del pavimento pelvico, di non svuotare bene la vascica in quanto i muscoli stanno a dormire e che i dolori lombari dipendono anche da questo , la mia domanda è , può essere questo ? Cioè che i disturbi pelvici sono questi i sintomi , dolori pelvici e lombari ? E che diminuiscono a riposo e con un antiffiammatorio per poi ritornare ?

[#17] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sì, l'ipotesi eziopatogenetica sollevata deve essere presa in considerazione!
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#18] dopo  
Utente 455XXX

Mi scusi non ho capito , cosa vuol dire ?

[#19] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Che l'ipotesi, fatta dal suo fisioterapista che l'ha visitato, e cioè "che il suo problema è dei muscoli del pavimento pelvico..." deve essere attentamente ponderata e presa in considerazione come possibile causa dei suoi problemi clinici.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com