Utente 384XXX
Salve a tutti,
Vorrei esporvi i miei dubbi, praticamente domani affronterò l'operazione per effettuare una circoncisione totale, le mie domande sono:

1) Anche il giorno seguente l'operazione, posso uscire normalmente?
2) I dolori causati dalle erezioni, sono sopportabili?
3) è vero che le erezioni saranno numerose?
4) Si perderà parecchio sangue?
5) Se dovessi avere un erezione, cosa devo fare?

Grazie mille a tutti i medici che mi risponderanno!

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
domande da porre a chi la deve o la ha operata
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 384XXX

Salve, grazie per la risposta, tuttavia le erezioni notturne sono abbastanza dolorose, avrei qualche domanda:

Praticamente, oltre alla circoncisione, mi è stato inserito un catetere(devo togliere un tappo ogni volta per urinare) perchè si sono accorti che evevo il condotto per urinare più sotto del normale, quindi è stato risolto, tuttavia è normale che a volte sento qualche piccolo fastidio a causa di questo catetere?

Poi, volevo sapere se era normale che il pene risulta parecchio gonfio, sopratutto nella zona del frenulo.... ed in più non posso tenere il pene in verticale sull'addome perchè c'è questo catetere, non fa nulla?

[#3] dopo  
Utente 384XXX

Dottori, vorrei aggiornarvi sulla situazione:
Praticamente oggi 28/02 mi è stato tolto il catetere, l'urologo mi ha detto che l'ipospadia è ancora presente ma non è un problema(come mai?).
Ho notato però che quando vado ad urinare, il getto oltre ad essere ''forte'' si divide in altri 3 getti(presumo sempre per la pressione che viene esercitata) rendendomi impossibile urinare da alzato. Come mai tutto ciò?
Mi devo preoccupare?