Utente 484XXX
Buonasera. Con mia moglie siamo in cura al Policlinico Gemelli da due anni circa.
Lei ha avuto un intervento di rimozione di un fibroma e di diversi altri miomi ad agosto del 2017. Per il tempo della cicatrizzazione interna siamo stati attenti nei rapporti, tuttavia dall' ultimo controllo è risultata positiva al papilloma.
Ho fatto il tampone uretrale e cutaneo anch'io e: l'esame della secrezione uretrale è negativo, mentre il tampone cutaneo è positivo tanto per la ricerca genoma, quanto per la genotipizzazione: HPV 53: positivo per genotipo ad alto rischio.
Abbiamo la prossima visita a maggio ma nel frattempo siamo molto preoccupati.
Che comporta?
Grazie e buon lavoro.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

comporta semplicemente il monitoraggio della situazione sia per lei che per la moglie; per l'uomo generalmente, se non compaiono condilomi, le possibilità di un evento oncologico sono basse e spesso la presenza del ceppo di HPV scompare spontaneamente.

Segua ora attentamente tutte le indicazioni cliniche che le saranno date dal suo andrologo di fiducia.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 484XXX

La ringrazio molto dottore.
Un saluto cordiale.